Eleonora Abbagnato è stata una delle grandi protagoniste delle interviste di Domenica In, nella puntata andata in onda ieri 27 gennaio 2019. Si parte subito con un giusto consiglio a Mara Venier, che ha sofferto in diretta il terribile colpo della strega: il pilates, la panacea a tutti i mali. Classe 1978, palermitana, Eleonora Abbagnato ha iniziato in una scuola di danza della incantevole cittadina siciliana: "Ho scoperto sin da subito la mia passione". 

Le parole di Eleonora Abbagnato

È stata nel corpo di ballo dell'Opera di Parigi, oggi dirige l'Opera di Roma. Eleonora Abbagnato riconosce anche i grandi meriti di Roberto Bolle e il grande risultato di portare la danza in Rai: "Sono felice di vedere uno come lui sulla Rai, che fa numeri importanti e appassiona il grande pubblico, perché la danza non deve restare di nicchia". Ovviamente si parla anche del suo rapporto con Federico Balzaretti, storico difensore che ha conosciuto ai tempi del Palermo, il quale le lascia un videomessaggio: "Volevo salutarti e approfittare di Domenica In per inviarti un saluto e dirti solo una cosa: vita mia, ti amo".

Le lacrime di Eleonora Abbagnato

A queste parole, Eleonora Abbagnato si commuove e racconta così i dettagli del loro rapporto. La coppia si è sposata nel 2011, nell'incantevole Cappella Palatina del Palazzo dei Normanni, a Palermo. Lui ha già due figli da una precedente unione, e sono oggi una splendida famiglia allargata con gli altri due figli nati dal loro matrimonio.

Credo che tutti lo conoscano, è una persona straordinaria. Ci siamo conosciuti grazie al nostro parrucchiere comune, e anche se io avevo giurato di non volere un calciatore o un biondo… Inoltre, all'inizio non pensavo potesse sbocciare l'amore, lui aveva già due figlie, poi abbiamo avuto Gabriel e Julia, che fanno entrambi gli anni a gennaio e festeggiamo insieme. Ovviamente, Gabriel vuole fare il calciatore e Julia la ballerina…