Ci saranno subito una serie di tematiche molto importanti da affrontare per l'Italia e gli italiani: la ripresa economica, la riapertura delle scuole, tutto orientato al post-lockdown. In ultimo, il Covid-19 ancora presente con la curva dei contagi e dei tamponi e dei decessi sempre quotidianamente aggiornata. Da queste premesse è partito Stefano Coletta, il direttore di Rai1, per presentare il daytime di Rai1 per la stagione 2020/2021: «Questi cinque volti nel loro codice giornalistico possono dare risposte sobrie ed eleganti, mettendosi al servizio della platea. A loro ho chiesto però anche una sfida: essere sempre televisivi».

UnoMattina e Storie Italiane, il mattino di Rai1

Il servizio pubblico è al centro di tutto questo, per questo motivo Stefano Coletta ha scelto di puntare sulla sobrietà e sulla autorevolezza di volti come Serena Bortone, Marco Frittella, Monica Giandotti, Eleonora Daniele e Alberto Matano. Quello che Stefano Coletta ha chiamato "il vero servizio pubblico con volti che non sono teleguidati". E allora si comincia con UnoMattina condotto da Monica Giandotti e Marco Fritella, due volti storici dell'informazione della Rai e nuovi per quanto concerne il programma. Segue "Storie Italiane", ancora una volta confermato con Eleonora Daniele alla guida. Due presidi importantissimi per il racconto della cronaca nei giorni dell'emergenza coronavirus.

La novità Serena Bortone

L'esordio assoluto di Serena Bortone su Rai1 con un nuovo programma a metà tra attualità e costume, dopo l'ottimo lavoro svolto su Rai3 con "Agorà". Il programma condotto dalla giornalista si chiamerà "Oggi è un altro giorno": interviste, storie e confronti che raccontano il Paese. Dopo lo spazio di Serena Bortone torna l'appuntamento del pomeriggio con la soap "Il paradiso delle signore".

La vita in diretta con Alberto Matano

Ritorna “La vita in diretta” condotta da Alberto Matano, dopo il grande clamore in chiusura di programma circa una sintonia mai veramente sbocciata con Lorella Cuccarini. Si proseguirà a raccontare l'Italia e il mondo per conoscere i fatti, le persone e le vicende più complesse, giorno dopo giorno. Un presidio fondamentale per l'informazione del servizio pubblico.