Foto IPA
in foto: Foto IPA

I momenti di tensione si susseguono all'Isola dei famosi 2021. In queste ore, è bastato un coltello rotto per creare attriti tra i naufraghi. A scoprire il fattaccio, è stato Ubaldo Lanzo. Il cromatologo ha raggiunto il resto del gruppo con il coltello in mano e il fare inquisitorio: "Chi ha usato il coltello per ultimo? O a chi lo avete dato? Guardate come lo hanno restituito. È una cosa incivile, cafona, non c'è rispetto per nessuno. Bastava dire ‘Scusate, si è rotto'".

Il mistero del coltello rotto

Foto IPA
in foto: Foto IPA

I naufraghi hanno iniziato a ipotizzare come il coltello possa essere stato ridotto così. Gilles Rocca ha spiegato: "O lo hanno usato per togliere dei chiodi o per scardinare legna. Per ridurlo così ci vogliono più botte non una, quindi non è una cosa che fai e non te ne accorgi. Ora deve uscire chi è stato o è una presa per il c**o. Con quel coltello ho aperto 60 cocchi e una cosa così non è successa. È una cosa indegna e chi lo ha fatto, sa di averlo fatto". Mentre Ubaldo Lanza arriva a pensare che sia stato fatto di proposito, Roberto Ciufoli ritiene che sia stato rotto sbattendolo contro una pietra o una pentola.

Gilles Rocca indaga sui naufraghi

Foto IPA
in foto: Foto IPA

Gilles Rocca ha dato inizio alle indagini: "Chiediamo a tutti. Paul tu sai chi ce l'aveva stamattina? A chi l'hai dato dopo?". Il naufrago ha spiegato di averlo ceduto a Brando Giorgi. Gilles, allora, si è recato da Giorgi: "Brando te lo ha dato così il coltello Paul?". L'attore è apparso infastidito. Tuttavia, si è premurato di spiegare che quando ha ricevuto il coltello da Gascoigne era già rotto. Rocca, procedendo nelle sue indagini, ha incalzato Paul: "Brando ha detto che glielo hai dato che era già così". Ciufoli ha confermato: "Quando l'ho visto nelle mani di Paul era già rotto". Paul, allora, ha assicurato che anche quando lo ha ricevuto lui, era già in quello stato ma ha aggiunto un dettaglio: "Quando lo abbiamo usato ieri sera non era così. Giuro sulla vita di mia madre che non sono stato io". Così, gli acuti investigatori di Playa Reunion hanno dedotto che il coltello è stato rotto durante la notte. Alla fine, tuttavia, il nome del colpevole non è venuto fuori e anche Gilles Rocca è sembrato rassegnato.