Tra gli effetti del coronavirus c’è stato il parziale stop al doppiaggio italiano delle serie Tv. Molti si sono visti costretti ad abbandonare le voci italiane dei protagonisti delle serie straniere, per abbracciare l’idea di guardare i titoli preferiti in lingua originale, con i sottotitoli.

La questione riguarda, diversamente, tutte le emittenti e piattaforme streaming, da Netflix ad Amazon Prime, con il doppiaggio italiano, in alcuni casi rimasto a metà di una stagione, in altri mai giunto. Tra queste Sky e il bouquet di canali della piattaforma, che vanta molti titoli stranieri condizionati dall’effetto coronavirus, dalla terza stagione di Westworld a Homeland, passando per This is us e The Walking Dead. Gli studi di doppiaggio sono ripartiti, con le dovute misure di sicurezza, verso la fine di aprile e si sta lavorando per completare i prodotti rimasti inevasi.

Westworld in italiano su Sky dal 16 maggio

Per quel che riguarda la terza stagione di Westworld, che fino a pochi giorni fa era disponibile su Sky e sulla piattaforma Now Tv solo in lingua originale e sottotitoli, dal 16 maggio la serie HBO va in onda su Sky Atlantic con due episodi alla settimana nella sua versione doppiata. Una buona notizia per i tanti che attendevano di poter vedere l’appassionante sere con le voci in italiano.

Le serie Fox in italiano tra giugno e luglio

Anche il mondo Fox, con annessi i canali del bouquet Sky, ha subito forti rallentamenti in termini di doppiaggio delle serie straniere, che arriveranno doppiate tra la metà di giugno e la metà di luglio. Alcune sono già in onda, come la decima stagione di The Walking Dead è in onda da tempo solo sottotitolata in italiano e, per ragioni produttive, l’ultima puntata non andrà in onda al momento nemmeno su AMC, il canale che produce la serie, a causa dei problemi legati al coronavirus che hanno interrotto i lavori di post produzione. Dal 24 maggio alle 00.30 è però in onda con due episodi in replica alla settimana tutta la decima stagione, interamente doppiata in italiano.

Dal 30 marzo, sempre su Fox, va in onda, solo con i sottotitoli, Homeland. La serie, giunta alla sua ottava stagione, sarà presto a disposizione in lingua italiana tra giugno e luglio. Stesso discorso per Fresh off the boat, in onda sottotitolato dal 4 aprile e presto disponibile anche in italiano.

Dal 24 marzo va in onda su Fox Life la quarta stagione di This is Us, solo sottotitolata. A partire dal 22 maggio alle 22.00 è stata invece proposta in italiano, con due episodi alla settimana.

Sottotitolato dal 27 marzo su Fox Life c’è anche Outlander con la quarta stagione, ma in questo caso il canale replicherà tutta la quinta stagione in italiano a partire dall’11 giugno. Saranno 4, in tutto, gli episodi a settimana.

Dal 7 giugno Fox replicherà inoltre la sesta stagione di Empire con tutti gli episodi in italiano, mentre è già partita il 16 maggio la replica della terza stagione di The Resident, doppiata in italiano, su Fox Life. Già in onda dal 23 marzo, sottotitolato e in lingua originale, anche Station 19 verrà riproposto in replica, con data in via di definizione, su Fox e con il doppiaggio in italiano.

Grey's Anatomy attende gli ultimi episodi della stagione 16

Infine Grey’s Anatomy, giunto alla sedicesima stagione che è stata tra le prime ad essere compromesse dal coronavirus. Come per The Walking Dead, anche il medical drama più longevo è stato interrotto all’episodio 21, andato in onda il 9 aprile scorso. Nelle prossime settimane arriverà anche la versione con il doppiaggio in italiano e, molto probabilmente, Fox riproporrà l’intera stagione in replica.