293 CONDIVISIONI
22 Luglio 2021
08:59

Dopo Madrid anche Bologna vuole dedicare un luogo pubblico a Raffaella Carrà

Dopo Madrid dove è stata approvata la richiesta di intitolare una piazza a Raffaella Carrà, in omaggio alla conduttrice scomparsa lo scorso 5 luglio, anche Bologna avanza la richiesta di dedicare un luogo pubblico all’artista. Si tratta della città natale della conduttrice, ma al momento la richiesta è stata accolta ma non approvata all’unanimità.
A cura di Ilaria Costabile
293 CONDIVISIONI

Dopo la scomparsa di Raffaella Carrà, avvenuta lo scorso 5 luglio, molti sono stati i modi in cui si è voluto rendere omaggio ad una delle più grandi icone dello spettacolo italiano. Quindi, dopo l'ufficialità arrivata da Madrid, dove è stata intitolata una piazza alla diva, anche in Italia si pensa a rivolgerle questo tributo. La città in cui è stata avanzata la proposta di dedicare un luogo pubblico alla conduttrice è Bologna, sua città natale.

La richiesta al Comune di Bologna

La richiesta è arrivata mercoledì 21 luglio in consiglio comunale, proposta dalla consigliera Simona Lembi, che ha sottolineato quanto la conduttrice bolognese sia stata iconica e quanto il suo contributo nel mondo dello spettacolo sia stato significativo, senza dimenticare le sue attività per il sociale. Nel testo della proposta, che è stata approvata, ma non all'unanimità, si legge:

Raffaella Carrà ha saputo innovare il modo con cui la televisione pubblica ha parlato al Paese. Si tratta di una donna che con la sua carriera nazionale e internazionale ha fatto da apripista alla possibilità di ridisegnare i ruoli femminili sul piccolo schermo in maniera finalmente non sussidiaria. Un’artista che ha scelto la strada dell’ironia e il registro pop per scardinare gli stereotipi sul femminile, sulla sessualità e sulle libertà individuali e che di quelle stesse libertà è divenuta icona nel mondo e paladina dei diritti civili.

Madrid avrà una sua piazza Raffaella Carrà

Per sapere se, quindi, anche Bologna avrà un luogo pubblico dedicato a Raffaella Carrà bisognerà aspettare ancora del tempo e, probabilmente, sottoporre la richiesta a nuove votazione. Intanto Madrid, città molto cara alla conduttrice, avrà la sua piazza dedicata all'artista: qui, infatti, il comune ha approvato la proposta del gruppo Más Madrid. Quella che oggi è conosciuta come Plaza del Olivo, diventerà Plaza Raffaella Carrà, situata in una delle strade più trafficate della capitale spagnola.

293 CONDIVISIONI
"Plaza Raffaella Carrà" si farà a Madrid: ora è ufficiale
"Plaza Raffaella Carrà" si farà a Madrid: ora è ufficiale
Raffaella Carrà, le cause della morte e quella malattia tenuta nascosta
Raffaella Carrà, le cause della morte e quella malattia tenuta nascosta
5.361 di Videonews
È morta Raffaella Carrà, addio alla regina della televisione italiana
È morta Raffaella Carrà, addio alla regina della televisione italiana
193.357 di Videonews
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni