Il pubblico che ha assistito alla quarta tappa del Giro D'Italia, quella che ha visto i concorrenti correre da Orbetello a Frascati, si è trovato davanti una sorpresa davvero inaspettata. A tagliare il traguardo, oltre al vincitore Carapaz e agli altri concorrenti, è stato anche… Don Matteo. Bellissima trovata promozionale in vista delle nuova stagione, Terence Hill è arrivato in sella all'iconica bicicletta del prete più famoso e amato della tv, con tanto di tonaca.

Quando va in onda Don Matteo 12

"Mi sto allenando per le salite e le discese di Spoleto. Ci vediamo a gennaio!", ha scherzato l'attore, confermando così la messa in onda della dodicesima e ultima stagione, prevista per l'inizio del 2020. "Don Matteo", prima di salutare (definitivamente?) il pubblico di Rai1, regalerà ancora dieci puntate da 100 minuti in prima serata, per la regia di Raffaele Androsiglio e Alexis Sweet e la sceneggiatura di Mario Ruggeri, Umberto Gnoli, Francesco Arlanch e Alessandro Sermoneta. La produzione di "Don Matteo 12" è Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction. I produttori sono Matilde e Luca Bernabei.

Anticipazioni dodicesima stagione di Don Matteo

Le riprese di "Don Matteo 12" sono partite ufficialmente poche settimane fa. Oltre a Terence Hill, è confermato il ritorno degli amatissimi Nathalie Guetta (Natalina Diotallevi), Nino Frassica (Maresciallo Cecchini), Maria Chiara Giannetta (Anna Olivieri), Maurizio Lastrico (il PM Nardi), Mariasole Pollio (Sofia Gagliardi). Sono ben vent'anni che il parroco detective tiene compagnia al pubblico Rai (che risponde con 6-8 milioni di telespettatori a puntata): il primo episodio, infatti, andò in onda nell'ormai lontano 2000.