Si conclude oggi ufficialmente la lunga collaborazione tra Davide Devenuto e Un posto al sole. In un lungo messaggio pubblicato sul suo profilo Instagram, l’attore ha detto addio al personaggio di Andrea Pergolesi, cui ha dato il volto per 16 anni: “E così… saluto Andrea, che per anni è stato un compagno di viaggio a cui ho dato tutto quello che avevo e che mi ha insegnato la leggerezza e l’ironia, il valore dei sentimenti e una discreta dose di cinismo dietro il quale nasconderli”.

I ringraziamenti di Davide Devenuto

Il post dell’attore prosegue con i ringraziamenti a quanti, per questi 16 anni, hanno fatto parte della sua vita dentro e fuori dal set: “Finalmente posso ringraziare tutti gli amici che mi hanno accompagnato in questa lunga avventura: Gli Autori, che hanno voluto bene ad Andrea almeno quanto me; Le ragazze dei costumi (nonostante gli outfit di Tony Bollore), i reparti trucco e parrucco (che per loro fortuna mi hanno visto poco), le ragazze della redazione (vi amo immensamente); I ragazzi del set (Sergio, Fabio, Alfonso, Mario Christian….) e tutta la squadra dello studio Rai di Napoli per l’amicizia con cui mi hanno accolto e che mi hanno sempre dimostrato negli anni; I registi, tutti dotati di pazienza non comune, i miei colleghi, per le risate e le cose belle che abbiamo fatto insieme. Samnta Piccinetti Santa Subito, per essere stata una compagna di scena straordinaria e una amica sincera; La produzione Fremantle e RaiFiction per aver creduto in me ed avermi dato questa opportunità”.  Poi Devenuto ringrazia il pubblico e l’affetto che ha dimostrato ad attore e personaggio:

E infine… ringrazio voi, che in tutti questi anni mi avete sempre fatto sentire il vostro supporto e il vostro affetto e che in questi giorni mi avete inondato di messaggi che mi riempiono il cuore. È per me la conferma di aver dato un importante contributo ad Un posto al sole. Motivo di orgoglio e soddisfazione che porterò sempre con me. Grazie.

E così… saluto Andrea, che per anni è stato un compagno di viaggio a cui ho dato tutto quello che avevo e che mi ha insegnato la leggerezza e l’ironia, il valore dei sentimenti e una discreta dose di cinismo dietro il quale nasconderli. Finalmente posso ringraziare tutti gli amici che mi hanno accompagnato in questa lunga avventura: Gli Autori, che hanno voluto bene ad Andrea almeno quanto me; Le ragazze dei costumi (nonostante gli outfit di Tony Bollore), i reparti trucco e parrucco (che per loro fortuna mi hanno visto poco😉), le ragazze della redazione (vi amo immensamente. Manu ❤); I ragazzi del set (Sergio, Fabio, Alfonso, Mario Christian….) e tutta la squadra dello studio Rai di Napoli per l’amicizia con cui mi hanno accolto e che mi hanno sempre dimostrato negli anni; I registi, tutti dotati di pazienza non comune, i miei colleghi, per le risate e le cose belle che abbiamo fatto insieme. @samantapiccinetti Santa Subito, per essere stata una compagna di scena straordinaria e una amica sincera; La produzione Fremantle e RaiFiction per aver creduto in me ed avermi dato questa opportunità. E infine… ringrazio voi, che in tutti questi anni mi avete sempre fatto sentire il vostro supporto e il vostro affetto e che in questi giorni mi avete inondato di messaggi che mi riempiono il cuore. È per me la conferma di aver dato un importante contributo ad Un posto al sole. Motivo di orgoglio e soddisfazione che porterò sempre con me. Grazie. ♥️ #unpostoalsole #upas #thankyou #andreapergolesi #fineset

A post shared by Davide Devenuto (@davidedevenuto) on

Perché ha lasciato Un posto al sole

Davide Devenuto ha lasciato Un posto al sole dopo 16 anni, pronto a vivere nuove esperienze professionali. “Ho dato ad Andrea tutto quello che potevo, penso di non potergli regalare altro” aveva detto quando aveva ufficializzato la decisione di lasciare la soap che gli ha regalato il successo. Il desiderio mai taciuto è quello di potersi concentrare su altre esperienze professionali che gli consentano di sperimentare ruoli e prodotti differenti.