22 Marzo 2016
14:43

David di Donatello 2016 su Sky e TV8: arriva Cattelan, per dimenticare il flop Ruffini

I David di Donatello 2016 andranno in onda su Sky e in chiaro su Tv8 il 18 aprile, una scelta che potrebbe rivoluzionare la cerimonia dopo anni di edizioni Rai spesso discusse e imperfette. Chiamato a far dimenticare le gaffe di Ruffini nel 2014 è Alessandro Cattelan, che assicura: “Sarà uno show divertente”.
A cura di Valeria Morini

Sono state appena annunciate le nomination ai David di Donatello 2016, che vedono "Non essere cattivo" e "Lo chiamavano Jeeg Robot" in testa (con 16 candidature ciascuno). Un risultato che premia due pellicole coraggiose e lontane dagli schemi classici del cinema italiano. Non sarà un caso, poiché i David si preparano quest'anno a una vera e propria rivoluzione, a partire dalla cerimonia di premiazione.

La consegna dei premi nostrani più importanti del mondo cinematografico sarà condotta da Alessandro Cattelan e trasmessa in diretta e in esclusiva lunedì 18 aprile su Sky e in chiaro su TV8. La Rai, finora detentrice dei diritti sul live della cerimonia, cede quindi il posto al network di Murdoch e, per chi non è abbonato a Sky, al canale 8 del DTT che già aveva trasmesso la cerimonia degli Oscar.

Sembra dunque evidente la volontà di dare finalmente ai David di Donatello la dimensione di grande evento televisivo che spetta di diritto a una cerimonia come questa, dopo anni di conduzioni spente e spesso al limite dell'imbarazzo, certamente lontanissime dal grande spettacolo degli Oscar o, per restare in ambito italiano, di un Festival di Sanremo. Alla conferenza stampa di presentazione, è stato lo stesso Gian Luigi Rondi, Presidente dei David, a spiegare le motivazioni del passaggio a Sky:

All'inizio rimasi sospeso quando mi dissero che i dirigenti Sky volevano spiegarci il nostro piano editoriale. Abbiamo detto di sì, loro sono venuti, abbiamo letto, visto immagini. Ho votato convintamente e per primo a favore di Sky. Anche il resto del consiglio direttivo di Anica lo ha fatto.

Alessandro Cattelan ai David di Donatello 2016

A testimoniare la svolta è anche la scelta di Alessandro Cattelan, ormai volto simbolo di Sky con lo show "E poi c'è Cattelan". Sarà immediato il confronto con conduttori del passato, da Tullio Solenghi a Piero Chiambretti e Lillo & Greg – prima ancora, ci sono stati Milly Carlucci e Mike Bongiorno – e soprattutto con una delle edizioni più discusse degli ultimi anni, quella presentata nel 2014 da un Paolo Ruffini passato alla storia per diverse gaffe (come il celebre "topa meravigliosa" indirizzato a Sophia Loren). Ha dichiarato Cattelan:

Quando mi hanno proposto ho reagito con gioia, tutto quello che è nuovo è interessante per me. Un po' di paura la ho, perché non sono un grande esperto di cinema, mi piace, sono un appassionato medio. Guardo tutto, non ho gusti particolari. Cercheremo di renderla una serata divertente, partendo dal concetto che i David sono più importanti di chi li conduce. La serata di premiazione sarà una serata di intrattenimento, col dovuto rispetto alla cerimonia. Sarà – mi auguro – una serata brillante e ritmata. Sarà uno show.

Nasce Sky Cinema HD – David di Donatello

Più precisamente, la messa in onda sul satellite sarà su Sky Cinema 1 HD, Sky Uno HD e Sky Cinema HD – David di Donatello (canale 304), un canale che sarà appositamente creato in occasione del Premio e che sarà disponibile dal 15 al 24 aprile, con la messa in onda dei film vincitori alle precedenti edizioni dei David, oltre a speciali e approfondimenti.

Alessandro Cattelan presenterà la cerimona dei David di Donatello su Sky
Alessandro Cattelan presenterà la cerimona dei David di Donatello su Sky
David di Donatello 2016 - Il red carpet
David di Donatello 2016 - Il red carpet
David di Donatello 2016, con Cattelan anche i contributi di Pif e The JackaL
David di Donatello 2016, con Cattelan anche i contributi di Pif e The JackaL
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni