"È successo qualche volta che ti sei mangiata tua mamma? Non ci mangiare, ti prego". Con queste battute, Daniel Cosmic aveva dileggiato e offeso una fan in una diretta instagram lo scorso aprile. Il cantante ex Amici era stato già ripreso dal suo manager di allora, Francesco Facchinetti, che gli aveva chiuso il profilo Instagram. Adesso, il cantante affronterà un processo dove si vede imputato per rispondere all'accusa di diffamazione aggravata dai futili motivi.

Il processo per diffamazione

Daniel Cosmic, nome d'arte di Daniel Piccirillo, 20 anni, nato a Napoli ma residente a Verona, adesso andrà a processo il 18 novembre 2021, tra un anno, davanti a Stefano Sernia, giudice della prima sezione penale del tribunale di Lecce. Dopo le indagini preliminari, avviatesi dopo la denuncia della madre della ragazza, oggi 16enne e originaria di un comune salentino, e conclusesi con l'autorizzazione a procedere, ora il cantante in prima udienza potrà chiedere di essere giudicato con rito alternativo (abbreviato o patteggiamento) o fare richiesta di messa alla prova.

Cosa era successo

Lo scorso aprile, il cantante si rese disponibile a incontrare le follower su Instagram. Quando la ragazza si collegò nella diretta, iniziò a sbeffeggiarla con insulti e battute sul peso: "Il tuo ragazzo ideale? Commestibile, l'importante è che te lo mangi". E ancora: "La mamma? Te la sei mangiata qualche volte?". E ancora: "Come stiamo? Se non ci mangi, stiamo molto bene". La ragazza era una fan dell'artista, ma quelle parole le hanno spezzato il cuore. Il procedimento penale è partito per cyberbullismo, offese pubbliche e denigrazione. A nulla servirono le scuse del cantante, condannato anche dai suoi stessi fan. Non è stato un gran bel gesto quello del ragazzo. Facchinetti scrisse: "Non è un cattivo ragazzo, ma chi sbaglia paga".