14 Agosto 2012
11:45

Dalle Olimpiadi di Londra alle Olimpiadi di Italia 1 con Le Iene e Striscia

Terminate le Olimpiadi di Londra, al via la prima edizione di “Celebrity Games – Le Olimpiadi di Italia 1 – Trofeo Nuova Classe A” condotto da Marco Berry con le celebrities Mediaset da Striscia a Zelig, da Colorado a Le Iene.
A cura di Fabio Giuffrida
italia 1 logo

Sono terminate le Olimpiadi di Londra 2012 con buona pace di Sky e Rai che hanno garantito un servizio ineccepibile, soprattutto per il "mosaico" di Sky che ha consentito ai suoi quasi 5 milioni di abbonati in Italia di seguire minuto per minuto le imprese, i successi e gli insuccessi degli atleti azzurri e non solo. E dopo Londra 2012 che ha lasciato tutti col fiato sospeso e che ci ha regalato una cerimonia di chiusura davvero eccezionale, scendono in campo i protagonisti della televisione nostrana che il 6 Settembre si sfideranno nella prima edizione del "Celebrity Games – Le Olimpiadi di Italia 1 – Trofeo Nuova Classe A". I protagonisti saranno gli inviati del fortunato programma di inchieste "Le Iene"che andrà in onda a Dicembre e non più ad Ottobre 2012 a causa di mancati investimenti pubblicitari – e "Striscia la notizia" che quest'anno debutterà con la coppia Hunziker-Greggio, nonostante la showgirl svizzera sia stata vittima di un clamoroso incidente durante lo show tedesco Supertalent.

In campo anche le squadre di Zelig, Colorado Cafè, Italia1 Team e Cantanti Team che dovranno confrontarsi in competizioni di atletica leggera allo Stadio Primo Nebiolo di Torino. A condurre la serata ci sarà Marco Berry, già volto di La7 con il suo game show Crash Taxi. Piero Chiambretti, Jimmy Ghione e Valerio Staffelli, ma anche Frank Matano (intervistato in esclusiva a Fanpage Town) e tante altre star dello spettacolo si cimenteranno in numerose prove di abilità, dal salto in lungo al getto del peso, dagli 80 metri piani ai 2000 metri, dagli 80 metri ostacoli al salto in alto. L'evento non andrà in diretta sulle reti del Biscione ma sarà trasmesso in differita – in prime time – nei giorni successivi su Italia1 (qui i palinsesti autunnali Mediaset).

Marco Berry ha avuto l'idea geniale di queste Olimpiadi allo scopo di raccogliere fondi da destinare alla costruzione dell'ospedale pediatrico di Hargeisa, nel Somaliland. Per partecipare alla serata e vedere da vicino i propri idoli sarà possibile comperare un biglietto dai 20 ai 2 euro. Sono 6 mila i posti disponibili.

Robbie Williams non canterà alle Olimpiadi di Londra
Robbie Williams non canterà alle Olimpiadi di Londra
Il sindaco di Londra rimane sospeso a mezz'aria durante le Olimpiadi
Il sindaco di Londra rimane sospeso a mezz'aria durante le Olimpiadi
1.820 di LauraBalbi
Survival dei Muse è la canzone ufficiale delle Olimpiadi 2012
Survival dei Muse è la canzone ufficiale delle Olimpiadi 2012
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni