30 Settembre 2021
19:26

Da Grande flop, Fabrizio Corona attacca Alessandro Cattelan: “Spettacolo da oratorio”

Fabrizio Corona è stato uno dei più critici nei confronti di Da Grande e di Alessandro Cattelan e ne ha spiegato i motivi: “Noi siamo stati i primi a dirlo. Quelli come Cattelan devono fare spettacoli all’oratorio”. Non è la prima volta, infatti, che Fabrizio Corona dice la sua sul conduttore di Tortona.

Non si fermano le reazioni più o meno avverse nei confronti di "Da Grande". Il programma in due puntate di Alessandro Cattelan è stato messo all'indice per ascolti tv non proprio in linea con la domenica di Rai1. Nonostante ci siano state le precisazioni dello stesso conduttore e della direzione di rete, che ha sostenuto e supportato l'artista senza pressioni, c'è evidentemente una rete di persone che non vedeva l'ora, o che comunque aspettava al varco colui che è universalmente riconosciuto come il futuro della televisione. Tra questi, c'è l'ex re del gossip, Fabrizio Corona.

Le parole di Fabrizio Corona

Fabrizio Corona è stato uno dei più critici nei confronti di Da Grande e di Alessandro Cattelan e ne ha spiegato i motivi: "Noi siamo stati i primi a dirlo. Quelli come Cattelan devono fare spettacoli all’oratorio”. Non è la prima volta, infatti, che Fabrizio Corona dice la sua su Alessandro Cattelan. Corona ha criticato il cross-platform, ovvero il tentativo di portare il pubblico dei social a guardare la televisione. L'incrocio delle piattaforme è, secondo Fabrizio Corona, un "mestiere che bisogna saper fare". Fabrizio Corona è stato forse un po' tranchant con il giudizio, considerato anche che l'ultima volta che è stato in tv (al GfVip nello scontro celeberrimo con Ilary Blasi) non è che sia riuscito a fare chissà quanto di diverso.

Gli ascolti tv di Da Grande

La prima puntata di Da Grande è stata vista da 2.376.000 spettatori netti per il 12.67% di share. Purtroppo, la seconda puntata ha chiuso con un risultato peggiorativo: 2.196.000 spettatori netti per il 12% di share. Una media pari a 2.286.000 spettatori netti per il 12.34% di share. Il programma si è basato su un varietà à la Cattelan con sketch, monologhi, performance e interviste interattive con i principali personaggi della tv e dello spettacolo. È parsa, come ha scritto Andrea Parrella per Fanpage.it, una "rivoluzione a metà".

La vendetta di Fabrizio Corona su Ilary Blasi per Star in the Star: "Solo flop"
La vendetta di Fabrizio Corona su Ilary Blasi per Star in the Star: "Solo flop"
Alessandro Cattelan non conquista gli ascolti tv, ma parlare di flop sarebbe scorretto
Alessandro Cattelan non conquista gli ascolti tv, ma parlare di flop sarebbe scorretto
Alessandro Cattelan presenta Da Grande: "La Rai non mi chiede ascolti, ma di portare un mondo"
Alessandro Cattelan presenta Da Grande: "La Rai non mi chiede ascolti, ma di portare un mondo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni