In occasione del matrimonio dell’anno, quello tra il Principe Harry e Meghan Markle, il canale americano Lifetime ha prodotto il film per la televisione “Harry & Meghan” (“Harry & Meghan: A Royal Romance”). La pellicola è andata in onda in USA il 13 maggio ed è arrivata anche sui nostri teleschermi. In cabina di regia c’è Menhaj Huda (“The Royals”, “Queer as Folk”) e i protagonisti principali sono Murray Fraser e Parisa Fitz-Henley e il film racconterà tutte le maggiori fasi della loro storia d’amore, da quando si sono conosciuti, nell’estate del 2016 fino al fidanzamento nel novembre 2017. Naturalmente, si parlerà anche del precedente matrimonio della Markle con Trevor Engelson e il conseguente divorzio e ci saranno anche gli altri membri della Royal Family, inclusa Lady Diana, interpretata da Bonnie Soper. In attesa di vedere il loro matrimonio, in diretta, il 19 maggio, ecco alcune curiosità sul film che dovete sapere.

1. La Famiglia Reale preoccupata per la scena di sesso

Il regista Menhaij Huda ha raccontato a Vanity Fair che la Famiglia Reale è stata molto preoccupata per la scena di sesso che si vede nel film tra Harry e Meghan. Glielo avrebbe raccontato une delle migliori amiche di sua moglie che è uscita, per un po’ di tempo, con un portavoce di Palazzo. La produttrice Merideth Finn, però, ha minimizzato dicendo: “Lasciate che si preoccupino. La gente fa sesso, è un dato di fatto”.

2. I due protagonisti sono star delle serie tv

Parisa Fitz-Henley è più grande di Meghan Markle di 4 anni. L’attrice è nota per aver preso parte alle serie tv cult “Grey’s Anatomy”, “House of Cards” e soprattutto “Jessica Jones”(2015) e “Luke Cage”, dove era nei panni di Reeva Connors. Murray Fraser, invece, è stato PC Jason Denny nella serie “The Loch”(2017 e Ewan in “Victoria”(2017).

3. William e Kate mai stati contrari

Nel film, il Principe William e Kate Middleton – interpretati rispettivamente da Burgess Abernethy e Laura Mitchell – ammoniscono il Principe Harry, inizialmente, perché preoccupati riguardo la frequentazione con una ragazza come Meghan, con un background in cui figurava già un divorzio. In realtà, i due li hanno sempre supportati e mai ostacolati.

4. Annabella, la “cattiva” inesistente

In “Harry & Meghan” c’è il personaggio di Annabella, interpretato da Marlie Collins, grande amica di William e Harry, che non perde tempo a criticare Meghan per la sua carriera televisiva e persino per le sue origini multirazziali. In realtà, il personaggio non esiste ma è solo un escamotage per parlare, appunto, di tutte le critiche piovute addosso ai due innamorati (soprattutto alla Markle) negli ultimi anni.

5. L’episodio della spilla razzista

Gli sceneggiatori hanno aggiunto nel film anche l’episodio della spilla offensiva indossata dalla Principessa del Kent, moglie del Principe Michael, cugino della Regina Elisabetta II, al pranzo pre-natalizio a Buckingham Palace, del 2017. Nel film, però, la spilla raffigurante una testa di moro, che suscitò aspre accuse di razzismo nei confronti della Principessa, è indossata da Lady Victoria (Barbara Wallace) al matrimonio di Pippa Middleton.