Domenica 13 settembre sono ripartiti molti dei programmi che accompagneranno il pubblico per l'intera stagione. Se in prima serata il debutto di Live – Non è la d'Urso non ha brillato in fatto di ascolti nonostante la tanta carne a cuocere per il pubblico, non si può dire che la ripartenza di Domenica In abbia fatto molto meglio.

Gli ascolti della prima puntata di Domenica In

Il programma di Mara Venier, che nella prima puntata ha ospitato Loretta Goggi, Romina Power, Anna Tatangelo, Claudio Amendola e Mika, ha raccolto un risultato di ascolti decisamente inferiore a quelli registrati nell'ultimo mese di messa in onda della scorsa stagione. Su Rai1 la prima puntata Domenica In ha intrattenuto 2.247.000 spettatori pari ad uno share del 14.58%, nella prima parte in onda dalle 14 alle 14.55, e 1.940.000 spettatori pari ad uno share del 13.75%, nella seconda parte in onda dalle 15.02 alle 17.04. Nulla di paragonabile al riscontro del programma nei mesi di maggio e giugno, quando il contenitore domenicale di Rai1 non era mai andato sotto il 18% di share, toccando anche punte del 23% di share come accaduto nell'ultima puntata.

Una pausa estiva impercettibile

Si tratta solo della prima puntata e di dati parziali, che arrivano peraltro in una domenica complicata per la Tv viste le condizioni meteo ancora invitanti per gli ultimi scampoli di vacanza. Si può azzardare, tuttavia, un'analisi di questo risultato con l‘estate a metà che si avvia alla conclusione. L'effetto combinato del lungo lockdown e della stagione di Domenica In prolungata fino a fine giugno potrebbero aver ridimensionato l'effetto pausa vacanze, e conseguentemente l'attesa per la ripartenza, restituendo al pubblico la sensazione che molti programmi Tv, in questo caso proprio quello di Mara Venier, non siano mai andati in vacanza.

Francesca Fialdini batte Barbara d'Urso

Tra le sorprese di questa prima domenica pomeriggio stagionale c'è poi l'esordio stagionale di Da noi… a ruota libera che ha raccolto un ascolto medio di 1.690.000 spettatori pari al 14.24%, tenendo testa alla concorrenza di Domenica Live che ha interessato 1.465.000 spettatori con il 12.17%.