La stagione estiva, si sa, manda quasi tutti i programmi televisivi in pausa e i palinsesti sono scarni di novità. Poco male: in una programmazione privata di tronisti e talk show, cosa c'è di meglio che andare a riguardarsi le care e vecchie serie tv e sitcom di culto, di cui abbondano le repliche? Ecco la guida alle proposte delle reti in chiaro, tutte da godersi sul divano di casa se non si è al mare o in piscina.

The O.C.

Su Italia 1 è ricominciato "The O.C.", in onda il sabato e la domenica dalle 10.30. Prodotto nel 2003, è l'erede di "Beverly Hills 90210" e "Dawson's Creek", ma i (pur numerosi) drammi adolescenziali che affliggono i protagonisti Ryan (Ben McKenzie) e Marissa (Mischa Barton) –  uniti da un amore tormentatissimo – sono alleggeriti dalle citazioni nerd e dalle vicende ironiche delle irresistibili controparti Seth (Adam Brody) e Summer (Rachel Bilson). A metà tra il teen drama e la saga famigliare soapoperistica, si ambienta nella calda e ricchissima California del sud, con una colonna sonora epocale che va da "California" dei Phantom Planet ad "Hallelujah" di Jeff Buckley.

Buffy l'ammazzavampiri

Una bionda ben più agguerrita e meno svenevole di Marissa Cooper è la Sarah Michelle Gellar di "Buffy l'ammazzavampiri", la serie che ha svelato il talento dello showrunner e regista Joss Whedon. La storica serie di culto, incentrata sulla liceale Buffy che dà la caccia ai succhiasangue coadiuvata da un gruppo di amici (e invitabilmente innamorata del vampiro Angel) va in onda su Spike Tv, tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle ore 17.

Will & Grace

Su Italia 1, ogni giorno dal lunedì al venerdì dalle 17.15, va in onda anche "Will & Grace", una delle sitcom più amate di sempre. Le peripezie dei coinquilini Will Truman (Eric McCormack) e Grace Adler (Debra Messing), lui avvocato e gay lei arredatrice etero, hanno cambiato per sempre il modo di vedere l'omosessualità (e l'amicizia tra uomo e donna) in televisione. Nel 2017 ne hanno fatto persino una stagione revival.

Due uomini e 1/2

I più esperti in materia di sitcom apprezzano anche "Due uomini e 1/2", ormai un classicone creato dal genio di Chuck Lorre (quello di "The Big Bang Theory"). È la storia di due fratelli diversissimi fra loro: il ricco e donnaiolo impenitente Charlie (Charlie Sheen) e il posato e sfortunato Alan (Jon Cryer). Peccato che Sheen abbia litigato pesantemente con Lorre, finendo con l'essere licenziato e sostituito da Ashoton Kutcher dalla nona stagione. Va in onda su Italia 1 alle 16.20, prima di "Will & Grace".

La signora del West

Su Raimovie, alle 20. 15 dal lunedì al venerdì, sono invece tornate le avventure di Michaela "Mike" Quinn (Jane Seymour) in "La signora del West". Non è facile essere un medico donna nel Colorado dell'800, specie se ti trovi ad avere a che fare con tre figli adottivi, guerre indiane, banditi e cowboy. Meno male che per lei c'è anche l'amore del bel Sully (Joe Lando). Un classico amatissimo dal pubblico femminile.

The Vampire Diaries

Ancora giovani e vampiri: è dark ma soprattutto romantico "The Vampire Diaries", serie amatissima dai più giovani e in onda su La5 dalle 14. Al centro, la bella Elena (Nina Dobrev), eternamente contesa dai fratelli immortali Stefan (Paul Wesley) e Damon Salvatore (Ian Somerhalder). Kevin Williamson conosce bene sia l'horror che il teen drama (c'è lui dietro "Dawson's Creek" e "Scream", non a caso) e ha trasformato il genere vampiresco in fantasy per adolescenti sulla scia del successo di "Twilight".