HBO e RAI confermano la seconda stagione de L'amica geniale. Lo hanno annunciato oggi Casey Bloys, presidente di HBO Programming e Fabrizio Salini, AD della Rai. La prima stagione della serie da otto episodi è stata tratta dall'omonimo bestseller di Elena Ferrante, primo volume della saga in quattro parti pubblicata negli Stati Uniti da Europa Editions e in Italia da Edizioni E/O. La seconda stagione sarà basata su "Storia del nuovo cognome", il secondo libro della tetralogia della Ferrante.

"Siamo entusiasti che la storia epica di Elena Ferrante abbia avuto un'eco così potente tra il pubblico e la critica e non vediamo l'ora di continuare il viaggio di Elena e Lila", ha affermato Bloys. "Lo straordinario successo de L'amica geniale rappresenta per la Rai motivo di profondo orgoglio. È un traguardo importante, che conferma la scelta di puntare su coproduzioni internazionali, valorizzando al tempo stesso il talento italiano", ha affermato Salini. Lorenzo Mieli, CEO di Wildside e produttore esecutivo della serie, insieme a Mario Gianani e Domenico Procacci, ha aggiunto:

Siamo profondamente orgogliosi che questa storia continuerà a catturare il pubblico di tutto il mondo. E ancora più orgogliosi che questo risultato sia stato raggiunto grazie alla creatività, alla visionarietà, alla passione e al talento di uno straordinario gruppo di professionisti italiani, guidati da Saverio Costanzo.

La trama de L'Amica Geniale di Saverio Costanzo

Quando l’amica più importante della sua vita sembra essere scomparsa senza lasciar traccia, Elena Greco, una donna anziana che vive in una casa piena di libri, accende il computer e inizia a scrivere la storia sua e di Lila, la storia di un’amicizia nata sui banchi di scuola negli anni 50. Ambientato in una Napoli pericolosa e affascinante, inizia così un racconto che copre oltre sessant’anni di vita e che tenta di svelare il mistero di Lila, l’amica geniale di Elena, la sua migliore amica, la sua peggiore nemica.

Girato in italiano, la prima stagione di otto episodi de L'amica geniale ha visto, per la prima volta sullo schermo, Elisa Del Genio e Ludovica Nasti nelle vesti di Elena e Lila da bambine. Mentre Elena e Lila adolescenti sono interpretate, rispettivamente, da Margherita Mazzucco e Gaia Girace. Tutti gli episodi sono diretti da Saverio Costanzo, figlio del noto giornalista Maurizio.

L'enorme successo in America

La serie HBO, RAI FICTION e TIMVISION ha debuttato negli USA domenica 18 novembre, seguita dalla seconda puntata lunedì 19 novembre, con gli altri episodi andati in onda la domenica e i lunedì successivi, fino al finale di stagione che andrà in onda il 10 dicembre. Per il Time, la serie è "tutto ciò che l'adattamento di un grande libro dovrebbe essere", mentre Rolling Stone ha osservato come la serie "racconti la storia con bellezza e grazia", aggiungendo, che "è una grande serie con un cuore enorme". La CNN ha elogiato L'amica geniale per il racconto di "un mondo a volte doloroso, a volte commovente, ma comunque sempre bellissimo", il Wall Street Journal ha definito la serie "un risultato sorprendente".