La prima puntata de Le indagini di Lolita Lobosco, fiction ispirata dai racconti di Gabriella Genisi, hanno portato subito Luisa Ranieri al centro della scena. La scheda dell'attrice, le curiosità legate alla sua vita professionale e privata, così come tutte le interviste – compresa quella che ha rilasciato a Fanpage.it, sono state tra le più cliccate e cercate in rete dal pubblico. È il "second screen", la pratica ormai diffusa di vivere i contenuti televisivi in maniera interattiva da parte degli spettatori: banalmente, è la fruizione a doppio schermo (tv-smartphone) di un programma. Il risultato è che Luisa Ranieri, questa mattina, è in cima a tutte le classifiche con un bel segno positivo.

Luisa Ranieri e la sua Lolita Lobosco

Attraverso Le indagini di Lolita Lobosco, l'Italia riscopre una grande interprete come Luisa Ranieri che, dopo i successi di Mina Settembre/Serena Rossi e del Commissario Ricciardi/Lino Guanciale, conferma anche il momento d'oro per la grande fiction di Rai1. Ai nostri microfoni, l'attrice ha raccontato che "in Lolita Lobosco ci sono molte donne. Credo che in tante si ritroveranno nei suoi diversi aspetti. È una donna volitiva, in grado di gestire con autorevolezza gli uomini che lavorano con lei, ma è anche una donna morbida, con le sue dolcezze, debolezze. Racchiude una serie di donne, ma si tiene ben lontana dagli stereotipi. Un po' come le donne è tutto il contrario di tutto. Per forza di cose un po' mi ci riconosco anch'io".

Il numero di puntate di Lolita Lobosco

Il vicequestore Lolita Lobosco, il personaggio interpretato da Luisa Ranieri, nasce come omaggio a Il commissario Montalbano. Domenica 28 febbraio va in onda la seconda puntata della fiction. Gli spettatori che si stanno chiedendo il numero di puntate e di appuntamenti con le indagini di Luisa Ranieri, saranno felici di sapere che ci sarà spazio per quattro appuntamenti in tutto, ognuno tratto da un racconto di Gabriella Genisi.