Il tempo passa anche per Henry Winkler, il mitico Fonzie di Happy Days. A 36 anni dalla fine della serie tv, l'attore e produttore appare in un video sul suo profilo Twitter con un look decisamente lontano da quello di Arthur Fonzarelli, con capelli bianchi lunghi e barba folta. Winkler festeggerà 75 anni il prossimo 30 ottobre.

Il video contro Donald Trump

Il video in questione mostra l'attore americano sorseggiare un bicchiere d'acqua con una sola mano ("One Hand", scrive l'attore a margine del video su Twitter): si tratta chiaramente di una frecciatina al presidente americano Donald Trump che, durante il suo comizio a Tulsa, in Oklahoma, ha bevuto usando usando entrambe le mani. Un gesto che ha sollevato dubbi sul suo stato di salute. Le simpatie democratiche di Winkler sono ben note: nel 2008 partecipò a un cortometraggio realizzato dall'amico e collega Ron Howard (con cui aveva diviso il set di Happy Days) a sostegno dell'allora candidato alla presidenza Barack Obama.

La carriera di Henry Winkler

Tutti associano il nome di Winkler al personaggio di Arthur Fonzarelli (che gli ha regalato ben due Golden Globe), ma la sua carriera è decisamente più eclettica di quanto si pensi. Anzitutto, forse molti hanno dimenticato che l'ex Fonzie di Happy Days è stato anche il produttore esecutivo di MacGyver, altra serie cult. Ha anche prodotto il reboot di quest'ultima e diverse altre serie, oltre al celebre film Piramide di paura, e ha diretto alcuni episodi di Sabrina, vita da strega. In anni più recenti, è tornato a recitare in ruoli di primo piano in Arrested Development – Ti presento i miei e Barry. Lo vedremo nel ricco cast di The French Dispatch di Wes Anderson. Inoltre, insieme alla giornalista Lin Oliver, è autore di una fortunata serie di libri per ragazzi che ha per protagonista Hank Zipzer, un ragazzino di nove anni affetto da dislessia come Winkler stesso.