Domenica 3 gennaio, in prima visione su Rai1, il film Chiara Lubich – L'amore vince tutto. Diretto da Giacomo Campiotti, con Cristiana Capotondi, rende omaggio alla fondatrice del Movimento dei Focolari in occasione del centenario della sua nascita. La vera storia di Chiara Lubich racconta di una maestra di scuola elementare che non si fece schiacciare dal dramma della Seconda Guerra Mondiale, ma aggrappandosi al Vangelo tentò di costruire, con amore e solidarietà, dei ponti tra uomini anche di diversa fede religiosa. Promotrice di un ideale di uguaglianza che va al di là del credo e della cultura, si è spenta a Rocca di Papa il 14 marzo 2008. Il film è ambientato in Trentino Alto Adige, in particolare a Rovereto, Pergine Valsugana e nella Valle di Primiero. Chiara Lubich – L’amore vince tutto è coprodotto da Rai Fiction ed Eliseo Multimedia. L'appuntamento è alle ore 21:25 su Rai1.

La trama del film con Cristiana Capotondi

La storia è ambientata a Trento nel 1943. Chiara Lubich insegna alle scuole elementari, ma si vede costretta a interrompere la lezione per mettere in salvo i suoi bambini dalle bombe della Seconda Guerra Mondiale. Nel rifugio antiaereo incontra alcuni vecchi amici: Ines ed Enrico, che sono ormai pronti a convolare a nozze, Natalia e Dori sognano invece di crearsi una famiglia. Finito l'allarme, Chiara posa i suoi occhi su una città devastata, dove il dramma sanguinoso della guerra è tangibile e spietato. Cerca, così, di dare un senso a ciò che sta vivendo. Dopo l'Armistizio di Badoglio dell'8 settembre, l'Italia è allo sbando e i progetti di tutti vengono messi in discussione. Mentre vaga per le macerie, Chiara si imbatte in una statua della Madonna e sente di doversi consacrare a Dio. In quel momento le appare l'unico ideale non ancora distrutto dalle bombe. Decide di vivere concretamente i principi del Vangelo e in particolare il versetto che recita "Che tutti siano uno", coinvolgendo anche le sue amiche. Ciò causerà non pochi problemi. Il padre di Ines, gerarca fascista, minaccerà di morte il fratello di Chiara, Gino, perché non vuole che sua figlia frequenti casa Lubich. Quando tutti corrono ai ripari, Chiara e le sue amiche decidono di vivere insieme a Trento per aiutare chi ha bisogno. Nasce il primo "focolare", prima tessera del domino che porterà alla nascita del Movimento dei Focolari. Se all'inizio tutti guardano con sospetto all'ideale di fratellanza predicato da Chiara, ben presto aumentano le persone che si stringono a lei. Tra mille ostacoli, interviene anche il Sant'Uffizio.

Il cast di Chiara Lubich – L'amore vince tutto

Cristiana Capotondi interpreta Chiara Lubich; Aurora Ruffino interpreta Ines; Miriam Cappa interpreta Giosy; Greta Ferro interpreta Graziella; Eugenio Franceschini interpreta Gino; Valentina Ghelfi interpreta Natalia; Sofia Panizzi interpreta Dori; Roberto Citran interpreta Vittorio Sartori; Paolo Graziosi interpreta il Cardinale; Andrea Tidona interpreta il Vescovo De Ferrari; Maurizio Fanin interpreta Don Achille; Stefano Fregni interpreta Luigi; Stefano Guerrieri interpreta Enrico; Federico Vanni interpreta Padre Casimiro; Olivia Manescalchi interpreta Tullia; Lele Vannoli interpreta Geremia.

Dove vedere Chiara Lubich – L'amore vince tutto in streaming

Il film in prima visione tv Chiara Lubich – L'amore vince tutto andrà in onda domenica 3 gennaio alle ore 21:25 su Rai1. Per chi non potesse seguirlo in televisione, nessun problema. Basterà collegarsi al sito RaiPlay, per assistere al film con Cristiana Capotondi in streaming sia su smartphone che sul computer.