7 Gennaio 2017
23:53

Cerca suo padre dopo anni e lui lo rinnega, la rabbia del figlio a C’è posta per te

Nella prima puntata del programma di Maria De Filippi va in scena il racconto di un tipico schema dello show della De Filippi che ha portato a non poche polemiche nel pubblico da casa.
A cura di A. P.

Il ritorno di C'è posta per te era uno degli appuntamenti più attesi di questa stagione televisiva e le storie di questa prima puntata hanno in qualche modo confermato la capacità di Maria De Filippi e della produzione di saper individuare temi e situazioni che riescano a raccogliere l'interesse del pubblico. La puntata del 7 gennaio è stata segnata dalla storia di Mario e di suo padre Antonio, sparito dalla vita del figlio quando ancora era piccolo per iniziarne una nuova, con un'altra donna, costruendosi una nuova famiglia. La storia ha generato un sentimento di indignazione nel pubblico, che sui social ha commentato la storia non proprio positivamente.

La De Filippi ha introdotto in studio Mario e Ilenia, la compagna che sin dall'inizio della loro relazione aveva compreso quanto l'assenza del padre potesse essere stata determinante sulla formazione del suo compagno. Come ha raccontato la De Filippi "Suo padre gli mancava, e ha iniziato a chiudersi in se stesso. Non si è mai mosso da Crotone. Quando ha conosciuto Ilenia, è stata lei a capire che quelle sue insicurezze erano legate al fatto che gli mancasse suo padre. Ilenia contatta il padre di Mario, lo invita a contattarlo, anche solo attraverso qualche telefonata. Si sono sentiti per tre giorni fino al momento in cui l'uomo decise di cambiare il numero di telefono, affinché lei non potesse più rintracciarlo. La madre di Mario le racconta che la nuova compagna dell'uomo non voleva che avesse rapporti con i figli nati dalla sua precedenti relazione". Antonio, il padre, accetta di andare in studio insieme alla compagna Antonella alla quale Mario, appena entrata in studio, chiede di non intervenire: "Da te non voglio niente, voglio solo che lui mi stia vicino".

Ma la donna non ha potuto fare a meno di intervenire e dire la sua: "Non ha voluto avere rapporti con il figlio perché i nostri primi 10 anni sono stati disastrosi. La sua ex moglie ci telefonava continuamente, faceva piazzate. Oggi abbiamo raggiunto un equilibrio". Antonio ha aggiunto, con molti sforzi e difficoltà: "È mio figlio ma mi fa paura. Volevo uscire da quella situazione e lui è stato cresciuto in quell'ambiente". Maria De Filippi lo incalza e lui ammette: "Non sento nulla per lui". Nonostante gli sproni e i tentativi di convincimento da parte della conduttrice, Antonio non accetta mediazioni e tentativi di convincimento, mostrandosi lapidario e facendo capire che un riavvicinamento sarebbe complicato soprattutto per l'atteggiamento che la madre assumerebbe: "È la mia vita, l'ho cresciuto. È possibile che, recuperando un rapporto con lui, la mia ex torni a romperci le scatole".

Mario disperato si arrabbia col padre

Mario non demorde, spera di potersi avvicinare a suo padre e promette che la madre non entrerà mai nel loro rapporto: "Vorrei solo che mi stesse vicino. Sono venuto io da lui, non può dirmi di no. ho un vuoto dentro che solo lui può colmare". Ma Antonio continua a non esprimersi, e la moglie sostiene che, pur pensando che il ragazzo non abbia alcuna colpa, teme che un riavvicinamento possa compromettere il loro equilibrio di coppia. A questo punto Mario non riesce a trattenersi: "Ma che padre è? Io sono venuto da lui, nonostante tutto, e mi chiude la porta in faccia?". Antonio e Antonella a quel punto abbandonano lo studio tra i fischi perché, in virtù della rabbia del ragazzo, anche la conduttrice si mostra non disposta a continuare.

Giovanni ha abbandonato il figlio Christian: cosa è successo dopo C'è posta per te
Giovanni ha abbandonato il figlio Christian: cosa è successo dopo C'è posta per te
“Mi cerca adesso? Non mi ha mai chiamato”: Saverio al figlio, dopo averlo dimenticato"
“Mi cerca adesso? Non mi ha mai chiamato”: Saverio al figlio, dopo averlo dimenticato"
Carmen Onorato e il padre Luigi dopo C'è Posta Per Te: "Non è andata come volevo, la vita continua"
Carmen Onorato e il padre Luigi dopo C'è Posta Per Te: "Non è andata come volevo, la vita continua"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni