13 Maggio 2016
16:16

Cecchi Paone sulla lite con Corona: “Parliamo due lingue diverse” (INTERVISTA)

Dopo la rissa verbale con Fabrizio Corona al Maurizio Costanzo Show, Alessandro Cecchi Paone commenta l’accaduto ai microfoni di Fanpage.it: “È diventato aggressivo nei miei confronti, a quel punto ho rinunciato a proseguire. Dal punto di vista dei contenuti, mi è stato anche detto di peggio”.

Che cosa ha detto Fabrizio Corona ad Alessandro Cecchi Paone? Questo a noi, il nuovo anchorman del Tg4, non lo ha detto scegliendo una via molto più elegante e diplomatica nel commentare la rissa verbale di cui si è reso protagonista, suo malgrado, con Fabrizio Corona al Maurizio Costanzo Show. Nel commentare l'accaduto ai microfoni di Fanpage.it, Alessandro Cecchi Paone specifica subito che, sul piano dei contenuti, in carriera ha subito anche attacchi peggiori ma è l'aggressività come risposta, il tentativo di annullare la manifestazione semplice di un pensiero che ha spinto il giornalista a lasciare il Teatro De Paolis e la trasmissione.

"Io e Corona parliamo due lingue diverse"

Dopo l'affondo di Alessandro Cecchi Paone sul fatto che Corona abbia sfruttato la sua condizione, l'ex re dei paparazzi rigira l'attacco: "Vuoi che ti dica cosa hai strumentalizzato tu?"È il momento della frizione e quello che dice Corona, presumibilmente legato all'outing del giornalista avvenuto nel 2004, viene censurato dalla regia

È diventato aggressivo nei miei confronti, a quel punto ho rinunciato a proseguire. Dal punto di vista dei contenuti, mi è stato anche detto di peggio, però voglio dire che in un contesto di rapporti contenutistici ci si può riappacificare, come è avvenuto con Sgarbi. Ma se si passa dalla manifestazione di un mio pensiero, che lui sia un brutto esempio, e la risposta è di aggressività personale, a quel punto io ho abbandonato il confronto perché non si può. È come due persone che parlano due lingue diverse.

Unioni Civili: "Finalmente!"

C'è stata anche l'occasione per un commento sulla giornata storica di ieri, con l'approvazione da parte del Parlamento della legge sulle unioni civili:

Era una cosa molto grave che l'Italia fosse l'unico paese del mondo occidentale a non avere nessuna legge che prevedesse la piena legittimità delle unioni sentimentali fra persone dello stesso sesso.

Il ritorno in tv con il Tg4

Da lunedì 4 aprile Alessandro Cecchi Paone è il nuovo volto del Tg4, un'edizione completamente rinnovata della durata di un'ora. Dopo più di un mese, abbiamo analizzato gli ascolti che appaiono incoraggianti. La strada sembra giusta e ce lo conferma lui stesso:

Il Tg4? La situazione è molto positiva negli ascolti, ma soprattutto perché questa è la missione aziendale e editoriale, di cambiare il ruolo, l'immagine e il peso del Tg4 nel panorama televisivo italiano.

Corona contro Cecchi Paone:
Corona contro Cecchi Paone: "Vuoi che ti dica cosa hai strumentalizzato tu?"
Fabrizio Corona torna in tv (e litiga con Cecchi Paone):
Fabrizio Corona torna in tv (e litiga con Cecchi Paone): "La droga mi ha rovinato"
Cecchi Paone:
Cecchi Paone: "Marco Pannella si innamorò di me ma non eravamo fatti per stare insieme"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni