C'è anche Michele Bravi ne "La Compagnia del Cigno", la fiction di successo scritta e diretta da Ivan Cotroneo con Alessio Boni e Anna Valle. Il cantante, coinvolto lo scorso novembre in un incidente in cui ha perso la vita una donna, ha annullato tutti gli impegni professionali da allora. Rivederlo in onda nella popolare fiction che ha realizzato oltre 6 milioni di spettatori nella prima puntata, ha toccato le corde emozionali del pubblico a casa.

Il passato di Michele Bravi

Nella fiction (qui le anticipazioni del terzo episodio) Michele Bravi interpreta il ruolo di Giacomo, un ragazzo che si ritrova a rimuginare e ad abbattersi per un passato che non riesce a portarsi alle spalle. Quando Alessio Boni, che interpreta il suo maestro Luca Marioni, gli si avvicina, il dialogo si presta in maniera assolutamente aderente a quella che è la situazione di Michele Bravi nella realtà.

Mi dispiace per tutto quello che è successo, ma perché non ricominci e ti lasci tutta questa storia alle spalle? Sei un ragazzo, hai tutta la vita davanti, smettila di ossessionarti, liberati e vai avanti.

La reazione dei telespettatori

Nell'assistere a questa scena, la parola chiave "Michele Bravi" è letteralmente esplosa tra i trend di Twitter. Gli spettatori, in second screen, hanno commentato in tempo reale ciò a cui stavano assistendo. I numerosi fan del cantante non hanno trovato difficoltà nel fare un confronto con la finzione scenica e la vita reale, la vicenda legale che il giovane artista sta affrontando in questo momento della sua esistenza. Abbiamo raccolto alcune delle testimonianze più significative.