6 Novembre 2014
13:05

Caso Ceste a “Chi l’ha visto?”: il mistero del telone verde e della bottiglia

Al centro della scorsa puntata condotta da Federica Sciarelli, il ritrovamento di un telone verde sia lungo il fiume che nei pressi dell’abitazione di Elena Ceste. In aggiunta agli elementi attualmente in analisi anche alcune bottigliette sospette e, in particolare, una di colore azzurro.

Il caso di Elena Ceste sta catalizzando l'attenzione del pubblico di Chi l'ha visto?. Al centro del servizio di questa settimana torna il mistero del telone verde rinvenuto vicino al cadavere di Elena. Federica Sciarelli ha riproposto il servizio della scorsa settimana girato a casa di Michele Buoninconti, durante il quale i suoi inviati avevano ripreso dei teli simili adagiati per terra nel giardino. Al momento, Michele Buoninconti resta l'unico indagato per l'omicidio della moglie e per l'occultamento del cadavere. Sarà la Scientifica ad analizzare i reperti e a vedere se i teli sono dello stesso materiale.

Federica Sciarelli ha sollevato anche l'interrogativo rispetto al reperimento di alcune bottigliette: una all'apparenza normale, della quale è stato annusato e analizzato il contenuto, l'altra invece ritenuta più insolita e quindi forse fonte di ulteriori indizi. Chi l’ha visto? ha mostrato una bottiglietta con una particolare adesivo azzurro ai telespettatori e ha ricevuto subito la segnalazione di una persona da casa. Quest'ultimo si è rivolto alla redazione per inviare la foto di una bottiglietta simile, che pare fosse usata come recipiente per un banale sciroppo per la tosse.

Si passa poi all'ipotetica ricostruzione dei fatti e, in particolare, alle incongruenze delle versioni date agli inquirenti: il prete di Costigliole avrebbe riportato la confessione di Michele in merito al ritrovamento degli occhiali della moglie in mezzo ai vestiti, mentre quest'ultimo aveva dichiarato invece a Chi l'ha visto di averli trovati in un secondo momento e in un posto poco sospetto, ovvero dietro al cancello. La Sciarelli ha anche cercato di ricostruire cosa possa essere successo la mattina della scomparsa di Elena Ceste, quando è probabile sia rimasta vittima del suo assassino. L'ipotesi presa in considerazione si collega ai tempi molto stretti che il marito Michele avrebbe avuto per ucciderla e per procurarsi un alibi attendibile. Presa meno in considerazione, invece, dai giornalisti del noto programma Rai, la ricostruzione che vedrebbe  Elena Ceste suicida in casa e il marito intento a nascondere il cadavere semplicemente per evitare lo scandalo, essendo una persona molto religiosa.

Chi è Elena Ceste,
Chi è Elena Ceste, "Chi l'ha visto?" cerca di fare luce sulla sua scomparsa
Caso Ceste, l'uomo delle cave:
Caso Ceste, l'uomo delle cave: "Elena non ha mai detto di voler lasciare il marito"
Elena Ceste, parla Don Roberto:
Elena Ceste, parla Don Roberto: "Sorpreso di vedere Michele a Messa due giorni dopo la scomparsa"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni