9 Giugno 2016
15:19

Carlo Conti nuovo direttore artistico di Radio Rai: “Farò meno televisione”

Nuovo incarico di prestigio per Carlo Conti, nominato direttore da Antonio Campo Dall’Orto. Il conduttore torna alle sue origini: “Tutto quello che faccio lo devo al mio primo amore, la radio”.
A cura di Andrea Parrella

Carlo Conti è il nuovo direttore artistico di Radio Rai. Il conduttore, volto degli ultimi due Festival di Sanremo e già previsto come direttore artistico del prossimo, ha ottenuto dall'amministratore delegato Campo Dell'Orto la prestigiosa nomina per la direzione artistica del comparto radiofonico del servizio pubblico. Un ruolo che rispetta la origini professionali di Carlo Conti, il quale non ha mai smesso di ricordare il cordone ombelicale che lo lega alla radio. Le sue prima parole da direttore artistico lo confermano:

Tutto quello che sono riuscito a fare nella mia vita lo devo al mio primo amore, la radio. Metterò tutto quello che ho imparato al servizio della radio e di chi ci lavora.

Carlo Conti ha fatto la sua prima ospitata dopo l'annuncio del nuovo incarico a Un Giorno da Pecora, in diretta su Radio 2. In questa circostanza ha tracciato quella che prevede sarà la sua linea da direttore, connessa ai numerosi impegni televisivi che nel corso dell'anno lo terranno distante dalla radio, motivo per il quale non prende assolutamente in considerazione di condurre un programma in radio tutto suo:

Farò un po' meno televisione. È come se avessi incontrato la prima fidanzata, la radio. Io conduttore in radio? Penso di no, faccio già tante cose in tv. Non sono qui per fare il rilancio di Radio Rai, che è già fortissima e potentissima. Ci ho pensato molto e ne abbiamo discusso molto. Mia moglie che dice? Devo ancora dirglielo!

Carlo Conti è ormai in Rai da 30 anni. Ha condotto qualsiasi tipo di programma, dalle serate di gala a show dedicati a comici, premi televisivi e musicali come i recenti Wind Music Awards, ma anche format di successo come I Migliori Anni Tale e Quale Show. Anzi, proprio il successo di questi ultimi è stato, probabilmente,il trampolino di lancio definitivo che portato l'azienda, due anni fa, a proporgli il Festival di Sanremo. E i risultati d'ascolti e share di entrambe le edizione gestite da Conti non hanno assolutamente deluso le aspettative.

Carlo Conti: "Spero di smettere di fare tv, il mio grande amore resta la radio"
Carlo Conti: "Spero di smettere di fare tv, il mio grande amore resta la radio"
Ludovico Di Meo non sarà più direttore di Rai2, la decisione dell'ad Carlo Fuortes
Ludovico Di Meo non sarà più direttore di Rai2, la decisione dell'ad Carlo Fuortes
"L'Eredità cambierà da settembre", Carlo Conti annuncia la rivoluzione del quiz
"L'Eredità cambierà da settembre", Carlo Conti annuncia la rivoluzione del quiz
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni