"Captain Tsubasa", il remake di Holly e Benji, è entrato nella programmazione mattutina di Italia1. Dopo essere stato lanciato il 23 dicembre scorso, Italia1 ha deciso di allungare la sua fascia mattutina con ben due episodi dell'anime che riprende le storiche sfide di Holly Hutton e dei suoi amici. Una generazione intera di trentenni e quarantenni lo ha amato alla follia, adesso anche le nuove generazioni possono imparare a conoscere uno dei cartoni sul mondo del calcio più iconici e appassionanti della storia dell'animazione.

La programmazione di Captain Tsubasa

C'è una doppia programmazione per Captain Tsubasa all'interno delle frequenze Mediaset. Dalle 8.55 alle 9.35 tutte le mattine su Italia1 con due episodi mentre un singolo episodio quotidiano va in onda anche su Boing, in prima serata, alle 21.15. Non è l'unica sorpresa per gli appassionati del cartone scritto e ideato da Yōichi Takahashi.

Che campioni Holly e Benji in onda su Italia2

La versione animata della seconda serie dedicata a Holly e Benji, "Captain Tsubasa J", è in onda invece su Italia2 tutti i giorni a ora di pranzo, dalle 12.15 circa per due episodi al giorno. L'anime fu trasmesso per la prima volta in Italia nel 1999 con il titolo "Che campioni Holly e Benji!!!".

La nuova sigla cantata da Cristina D'Avena

In onda, insieme al remake di "Captain Tsubasa" anche la nuova sigla cantata da Cristina D'Avena dal titolo "Tutta d'un fiato". Un arrangiamento moderno con declinazioni latino-americane per accompagnare le nuove avventure di Holly Hutton e di Benji Price.

Il finale alternativo: Holly e Benji è stato tutto un sogno

Come tutte le opere di grande popolarità, anche su Holly e Benji ci sono leggende metropolitane piene di mistero. Come le voci su un finale alternativo trasmesso solo in Giappone che rivela che in realtà si sarebbe trattato di un sogno di Holly, che si riprende da un coma in un letto d'ospedale dopo aver sognato di aver vinto i mondiali. La madre scoppia a piangere e quando lui prova ad alzarsi scopre che gli hanno amputato le gambe. L'incidente sarebbe avvenuto nella prima puntata, quando scopriamo che il piccolissimo Holly quasi rischiava di finire sotto un camion ma viene salvato dal pallone. Nella leggenda, sarebbe invece stato preso in pieno. Possiamo tranquillizzarvi: è solo una leggenda, non è mai andato in onda un finale del genere.