A dieci anni dalla scomparsa di Mike Bongiorno, è giunto il tempo del ricordo e Canale 5 si ritrova, forse per la prima volta, a fare uso del proprio materiale d'archivio per onorare colui che è stato uno dei padri fondatori dell'epopea delle tv private in Italia. E Canale 5 ottempererà ai propri doveri il 7 settembre 2019, il giorno in cui sarà trascorsa una decade esatta dal giorno della scomparsa di Mike, dedicandogli un'intera giornata di programmazione speciale.

Si inizia da venerdì 6 settembre, con la prima serata dal titolo “Maurizio Costanzo Show – Speciale Allegria”. Il padrone di casa Mike Bongiorno, che come Mike è un simbolo delle reti berlusconiane, ricorderà uno dei pionieri della televisione italiana insieme a Gerry Scotti e a tantissimi ospiti con i quali ripercorrerà la carriera di Mike: tra questi il figlio Nicolò Bongiorno, Pippo Baudo, Paola Barale, Sabina Ciuffini, Piero Chiambretti, Gigliola Cinquetti, Antonella Elia, Valeria Marini, Pio e Amedeo, Vittorio Sgarbi, Simona Ventura, Walter Veltroni.

Il ricordo di Mike proseguirà il giorno successivo, sabato 7 settembre, con una programmazione di Canale 5 interamente dedicata ai programmi storici da lui condotti, nonché a quei frammenti di televisione passati alla storia per imprevisti, gaffe e scivoloni. Da mattina fino a sera saranno le immagini più o meno sgranate e invecchiate di programmi come “La Ruota della Fortuna”, “Bravo Bravissimo” e “Telemike” a tenere compagnia ai telespettatori di Canale 5, la cui liturgia proseguirà nel preserale con lo speciale "Caduta Libera – Mike Bongiorno", i cui concorrenti saranno personaggi legati alla vita e alla carriera di Bongiorno.

Non è tutto, perché in access verrà trasmessa una puntata speciale di "Paperissima Sprint" dedicata alle storiche gaffe di Mike, che fece degli scivoloni un vero e proprio marchio di fabbrica della sua carriera. In prima serata, infine, verrà trasmesso uno dei programmi storici del conduttore.