uff stampa Sky
in foto: uff stampa Sky

Tutto pronto per Masterchef Italia 2020, decima edizione del cooking show di Sky prodotto da Endemol Shine Italy in onda dal 17 dicembre ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno e in streaming su NOW TV. I severi giudici Giorgio Locatelli, Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri affronteranno le selezioni dei concorrenti per formare la squadra di aspiranti cuochi che anche quest'anno si contenderà il cappello di chef dell'anno. Diverse le misure anti Covid, dalla grandezza delle postazioni a quella della dispensa passando per la modalità di assaggio dei giudici, che non potrà più essere la stessa.

Come cambia Masterchef con le misure anti Covid

Tra le misure anti Covid più impattanti sono rientrate da subito le selezioni, avvenute tramite Zoom in una prima fase e poi, solo per i migliori, 14 giorni di quarantena prima di accettare le convocazioni per i Live Cooking. Lo studio sarà più grande, per dare modo alle postazioni dei concorrenti di essere maggiormente distanziate, così come quelle dei tre giudici. Stesso discorso per la dispensa di Masterchef, ampliata e con reparti più distanziati, per dare modo ai cuochi di destreggiarsi per la scelta degli ingredienti senza rischiare di avere un contatto fisico. Non sarà possibile presentare piatti portati da casa, nemmeno in minima parte, perché tutto dovrà essere rigorosamente preparato sul posto. Infine, Giorgio Locatelli, Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri non potranno assaggiare dallo stesso piatto e ogni pietanza dovrà essere porzionata in tre parti prima di essere servita.

uff stampa sky
in foto: uff stampa sky

Come funziona il regolamento

Dalla Masterclass con voto unanime, si passerà dalla conquista del grembiule grigio, ottenuto con due approvazioni su tre. Chi, invece, guadagnerà due approvazioni su tre conquisterà il grembiule grigio, oltre alla possibilità di riceverne uno firmato da uno solo dei tre giudici che, contrariamente agli altri due, avrà creduto fortemente in quel particolare talento, tanto da volerlo come sua ‘scommessa' ai fornelli. L'unanimità dei tre giudici farà indossare il grembiule bianco con il proprio nome con l'accesso in Masterclass senza dover superare altre prove. Una volta formata la Masterclass con i 21 aspiranti MasterChef, i concorrenti si sfideranno con le Mystery Box, l’adrenalinico Invention Test e il temutissimo Pressure Test, rischiando di beccare anche lo Skill Test, che è a tutti gli effetti una prova molto tecnica, sviluppata su tre livelli di difficoltà crescente su una specifica abilità.

Chi saranno gli ospiti della decima edizione

Ospiti della decima edizione di Masterchef: il maestro pasticcere Iginio Massari, Jeremy Chan, detentore di una stella Michelin per il suo ristorante “Ikoyi” a Londra, Mauro Colagreco, lo chef pluristellato fondatore del ristorante Mirazur a Mentone, e l’enfant prodige Flynn McGarry, che a soli 22 anni è una pluripremiata promessa della cucina mondiale.

Il premio del vincitore e la campagna anti spreco

A chi vincerà il titolo di MasterChef italiano 2020 andranno 100.000 euro in gettoni d’oro e la pubblicazione del primo libro di ricette. Oltre ad essere plastic free, Masterchef è da sempre attento a non sprecare il cibo usato durante le gare, donando all’Opera Cardinal Ferrari Onlus di Milano ogni tipo di alimento che non viene consumato in trasmissione. In più, resta stretta la collaborazione con Last Minute Market, la società impegnata sul fronte della riduzione degli sprechi e della prevenzione dei rifiuti da oltre 10 anni.