Un debutto non preventivato, quello di Nek alla conduzione di Da noi… a ruota liberache evidentemente ha appassionato e incuriosito i telespettatori di Rai1. Il programma della domenica pomeriggio, che arriva subito dopo la Domenica In di Mara Venier, ha avuto un conduttore d'eccezione per la puntata del 14 febbraio. Il cantautore ha infatti sostituito in studio Francesca Fialdini, costretta in casa perché contagiata dal Covid, cosa di cui aveva dato notizia solo pochi giorni fa.

Francesca Fialdini collegata da casa

Così al momento della sigla, a fare il suo ingresso in studio non è stata la giornalista, bensì Filippo Neviani, in arte Nek, che ha subito precisato: "Non avete sbagliato trasmissione, ma c'è stato un piccolo cambio di programma". D'altronde Francesca Fialdini aveva lasciato intendere che qualcosa si sarebbero inventati per andsre comunque in onda, e allo stesso tempo non h a fatto mancare il suo sostegno a Nek nel corso della messa in onda, restando collegata da casa per tutta la puntata. "Sto meglio – ha detto parlando delle sue condizioni di salute – la febbre c'è stata, ho avuto difficoltà a comunicare in questi giorni, ma mi sto riprendendo". 

La puntata di Da noi… a ruota libera presentata da Nek è scivolata via in maniera piuttosto scorrevole. Il conduttore improvvisato, al netto dell'evidente impaccio dei primi minuti e di una parziale padronanza della situazione, si è comportato benissimo, uscendo indenne dalla sua prima prova del fuoco, sostenuto da Fialdini, presente dall'inizio alla fine.

Con Nek crescono anche gli ascolti

Anzi, è riuscito persino a far crescere gli ascolti del programma. Complice l'attesa e la curiosità del pubblico per la novità, il programma della domenica pomeriggio ha raggiunto il 14.3% con 2.624.000 spettatori, meglio dei 2.536.000 spettatori pari al 13.5% della scorsa settimana. In entrambi i casi il programma batte la concorrenza di Domenica Live, una costante in questa stagione. E chissà che questa conduzione d'emergenza in tandem, visti i risultati, non diventi prassi.