Francesca Fialdini è risultata positiva al Covid. La conduttrice ne ha dato notizia sui social, facendolo con un post su Instagram accompagnato da un video tratto dalla trasmissione Da noi… a ruota libera. Questo il messaggio:

Eh si, la risata fa bene a tante cose ma non ci protegge del tutto. Sono risultata positiva al Covid; mi sottopongo spesso a tampone e ieri prima di andare a lavoro ho preferito passare dalla farmacia. E così l'ho scoperto. La mia squadra grazie al cielo sta bene. La ruota girerà anche domenica in qualche modo. Vi terrò aggiornati passo passo ma senza stress.

Francesca Fialdini affronta con assoluta serenità le circostanze, aggiungendo che il suo programma, in onda su Rai1 subito dopo Domenica In di Mara Venier, andrà in onda indipendentemente dalla sue condizioni di salute. Un programma che sta ottenendo ottimi ascolti in questa seconda stagione. Numeri che hanno alimentato suggestioni rispetto alla possibilità che possa essere proprio lei, nelle prossime stagioni televisive, a sostituire Mara Venier alla condizione di Domenica In qualora lei dovesse confermare la volontà, già espressa, di uscire di scena a partire dal prossimo anno.

Ipotesi davanti alla quale, per la verità, Francesca Fialdini ci è sempre andata coi piedi di piombo, negando ogni tipo di mira. A ottobre, in un'intervista rilasciata a Fanpage.it aveva addirittura detto che, a suo modo di vedere, dopo la fine dell'esperienza di Mara Venier nessuno avrebbe dovuto più condurre il contenitore domenicale:

Io penso che Domenica In sia Mara Venier, si è creata una fortissima identità, una simbiosi tra lei e il titolo. Io amavo la Domenica In di Corrado, di Baudo, ma ci portano indietro nel tempo, mentre lei ha creato una formula fortemente identitaria che è quella vincente. In definitiva, nessun altro potrebbe condurre Domenica In al posto suo e, secondo me, chiunque si troverà ad occupare quello spazio dovrà portare un altro progetto.