7 Giugno 2016
14:34

Buon Compleanno Pippo, come cambia la programmazione Rai

Pippo Baudo festeggia 80 anni, di cui 54 lavorando per la Rai, inevitabile quindi l’omaggio al re della televisione da parte della sua azienda. Su “Rai Storia” due approfondimenti tutti dedicati a lui e sul web tantissimi contenuti on demand.
A cura di G.D.

Pippo Baudo festeggia 80 anni, di cui 54 lavorando per la Rai, inevitabile quindi l'omaggio al re della televisione da parte della sua azienda. La divisione Rai Cultura dedica la prima serata a lui con il documentario "Pippo Baudo, la cultura si fa spettacolo" di Enrico Salvatori, in onda a partire dalle 21.30 su Rai Storia. È un viaggio nella biografia e nella carriera televisiva del grande Pippo: spettacolo "puro", il varietà del "sabato sera", le lotterie Italia, due edizioni di "Canzonissima", tredici Festival di Sanremo (sic!), le trasmissione della domenica e i game show, tantissimi e a qualsiasi orario.

Dalle 22.30, sempre in onda su Rai Storia, c'è "iVarietà", il programma di approfondimento dedicato ai varietà degli anni Settanta ed Ottanta. La puntata di questa sera è dedicata a "Fantastico 7", edizione costellata di polemiche che costerà il posto proprio al suo conduttore. Quell'anno va in onda uno sketch del trio Lopez, Solenghi, Marchesini sull'Ayatollah Khomeini: scoppia un caso diplomatico con l'Iran. Poi c'è Beppe Grillo che attacca Bettino Craxi e il suo partito, sarà la goccia che fa traboccare il vaso e Pippo passerà alla Fininvest. Gli 80 anni di Pippo Baudo vengono così onorati a pieno dal servizio pubblico sebbene era lecito aspettarsi qualcosa anche dalla rete principale, che preferisce mandare in onda i Wind Music Awards.

"Auguri Pippo Baudo", lo speciale è anche sul web

Il compleanno di Pippo Baudo si festeggia anche sul web con lo speciale "Auguri Pippo Baudo". Sul sito di Rai Storia sono presenti numerosi contributi video e fotografici dedicati ai suoi esordi e alle interviste ai personaggi più important: da François Truffaut a Lindsay Kemp, dagli scherzi a Mike Bongiorno con Alberto Lupo al battesimo artistico di Lopez, Marchesini, Solenghi, scoperti proprio da Pippo. E ancora gli sketch in coppia con artisti fondamentali per la nostra storia televisiva, da Raffaella Carrà ad Alberto Sordi, da Carlo Verdone a Ugo Tognazzi.

La Rai cambia la programmazione dopo l'attentato di Nizza
La Rai cambia la programmazione dopo l'attentato di Nizza
Morto Piero Angela, cambio programmazione Rai: omaggio al divulgatore scientifico con SuperQuark
Morto Piero Angela, cambio programmazione Rai: omaggio al divulgatore scientifico con SuperQuark
La Rai ricorda Giorgio Albertazzi e modifica la sua programmazione tv
La Rai ricorda Giorgio Albertazzi e modifica la sua programmazione tv
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni