“Matteo Bassetti sta poco in corsia perché è sempre in tv”: una battuta infelice, quella di Antonella Boralevi, che ha scatenato uno scontro con il direttore del reparto malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova durante l’ultima puntata di Zona Bianca, il talk condotto da Giuseppe Brindisi su Rete4.

Il confronto tra Daniela Santanché e Antonella Boralevi

Durante un dibattito sul Covid con Daniela Santanché, la Boralevi si era detta convinta che le misure di lockdown adottate non basteranno a contenere il contagio. “Io sono stanca di sentire questi discorsi, lei sta facendo un grande danno al paese. Io sono terrorizzata da questo terrorismo”, l’aveva interrotta la parlamentare di Fratelli d’Italia scuotendo il capo, “Io studio con molta attenzione quello che dice il professor Bassetti, lei sta dicendo delle grandi sciocchezze a me piacerebbe sentire parlare il professore che a differenza sua è una persona che sta in corsia, che ha curato i malati”. “Sta molto poco in corsia, perché sta sempre in televisione”, lo ha quindi provocato la Boralevi, suscitando la reazione furibonda dell’interessato in collegamento con la trasmissione: “Ma vai a fanc***”.

Matteo Bassetti
in foto: Matteo Bassetti

La reazione di Matteo Bassetti

Di fronte all’evidente fastidio di Bassetti, la Boralevi prova a smorzare: “Mi scuso, era una scherzo. Mi scuso moltissimo. Bassetti è molto simpatico”. Ma il professore è furioso: “Questa signora stasera ha detto una cosa grave di cui si deve assumere la responsabilità. Lei è venuta a dire che io non lavoro. Si deve vergognare. Si vergogni. Io mi vergogno per lei. Lei è una ignorante di quello di quello di cui ha parlato fino adesso. Sarà una bravissima scrittrice ma è una grande ignorante di Covid. Lei non capisce niente. Di quelli che vanno in televisione è quella che capisce di meno. Ho sentito dire una quantità di cretinate da quando lei parla in televisione che non so come facciano a invitarla ancora”.

Bassetti dopo lo scontro: "Si è andati oltre le righe"

Poche ore fa, via Instagram, Bassetti è tornato sullo scontro con Antonella Boralevi. "Ieri sera a Zona Bianca ho perso le staffe. Sentirsi dire certe cose dopo tutto ciò che personalmente e come categoria stiamo facendo da più di un anno è inaccettabile", ha scritto il professore, "Io ogni mattina da 15 mesi sono qui in ospedale a fare il medico e a coordinare il mio fantastico gruppo di sanitari. Altri, come la signora che mi ha attaccato, farebbero bene a vergognarsi di fare certe affermazioni e soprattutto di parlare di cose che non conoscono. Oggi sono tutti infettivologi, come tra un mese saranno tutti ct della nazionale di calcio. Ci vuole professionalità e rispetto dei ruoli da parte di chi va in televisione. Si è andati oltre le righe cosa che non mi è consona per chi mi conosce. Quando però mi si accusa di non lavorare per i miei pazienti e per la scienza mi arrabbio. Anche noi medici siamo umani".