25 Giugno 2021
17:35

Blackface a Tale e Quale Show, si pensa ad un concorrente di colore nel cast

Tale e Quale Show avrebbe deciso di arruolare nel cast un concorrente di colore per l’edizione 2021, in modo da aggirare il veto imposto dalla Rai sulla pratica del Blackface. Una consuetudine nello show musicale di Carlo Conti che negli anni ha sollevato non poche polemiche da parte di associazioni anti razziste, che hanno chiesto a gran voce il rispetto di tutte le culture e le etnie da parte del servizio pubblico.
A cura di Giulia Turco

Il ‘blackface‘ a Tale e Quale Show‘ torna a far discutere. A quanto pare, gli autori del programma che partirà il prossimo 17 settembre con la nuova edizione, avrebbero deciso di inserire nel cast dei performer una cantante di colore, per aggirare il veto imposto dalla Rai che impedisce al programma di Carlo Conti di mettere in pratica il blackface. Senza rinunciare a portare sul palco esibizioni in omaggio dei più grandi artisti della musica afro americana. L'indiscrezione, lanciata da TvBlog, potrebbe mettere un punto alle polemiche sorte da parte di associazioni anti razziste lo scorso anno dopo l'esibizione di Sergio Muniz nei panni di Ghali.

La polemica contro il blackface a Tale e Quale Show

Fu Ghali, in particolare, a sollevare un polverone contro la sua imitazione nell'ultima edizione del Tale e Quale Show da parte di Sergio Muniz, truccato in viso in modo da simulare la carnagione del cantante di origine tunisina. "Non c'è bisogno di fare il blackface per imitare me o altri artisti", aveva tuonato l'artista, "non mi sono offeso davvero, ma nemmeno ho riso". Già prima di Muniz, nel 2019, a suscitare polemiche era stata Roberta Bonanno con la sua imitazione di Beyoncé. Negli anni Stevie Wonder a Louis Armstrong, da Michael Jackson a Nat King e Natalie Cole, da Gloria Gaynor a Whitney Houston e Tina Turner sono solo alcuni degli artisti imitati sul palco dello show musicale di Rai 1.

La decisione della Rai

Lo scorso gennaio ai vertici Rai e allo stesso Carlo Conti era giunta una lettera di "Invito ad abbandonare la pratica del blackface dalle trasmissioni di intrattenimento del servizio pubblico", da parte di diverse associazioni anti-razziste in seguito ai recenti episodi. La Rai, dal canto suo, aveva fatto sapere di voler rinunciare all'utilizzo di questa pratica e di volersi impegnare a diffondere contenuti nel rispetto di tutte le etnie e culture:

Nel merito della vicenda per la quale ci avete scritto, diciamo subito che assumiamo l’impegno – per quanto è in nostro potere – a evitare che essa possa ripetersi sugli schermi Rai. Ci faremo anzi portavoce delle vostre istanze presso il vertice aziendale e presso le direzioni che svolgono un ruolo nodale di coordinamento perché le vostre osservazioni sulla pratica del Blackface diventino consapevolezza diffusa.

Il cast di Tale e Quale Show 2021, tutti i concorrenti che hanno sostenuto il provino
Il cast di Tale e Quale Show 2021, tutti i concorrenti che hanno sostenuto il provino
Tale e Quale Show 2021: concorrenti nel cast, giudici e imitazioni dello show con Carlo Conti
Tale e Quale Show 2021: concorrenti nel cast, giudici e imitazioni dello show con Carlo Conti
La Rai dice basta al Blackface, rivoluzione a Tale e Quale Show dopo le accuse di razzismo
La Rai dice basta al Blackface, rivoluzione a Tale e Quale Show dopo le accuse di razzismo
La giuria di Italia's got talent 2022: fuori Joe Bastianich, entra Elio
La giuria di Italia's got talent 2022: fuori Joe Bastianich, entra Elio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni