Tre storie completamente inedite e un cast da urlo, la solita mente geniale di Charlie Brooker Anabel Jones. È la quinta stagione di "Black Mirror", tre nuovi episodi disponibili dal 5 giugno. Il cast, dicevamo, quello delle grandi occasioni: Anthony Mackie ("Avengers: Endgame"), Miley Cyrus (in foto), Yahya Abdul-Mateen II ("Aquaman"), Topher Grace (Venom in "Spider-Man 3"), Damson Idris, Andrew Scott, Nicole Beharie, Pom Klementieff ("Guardiani della Galassia"), Angourie Rice, Madison Davenport e Ludi Lin.

Le anticipazioni sulla quinta stagione

La quinta stagione comprende tre nuove storie firmate da Charlie Brooker e Anabel Jones, ancora una volta tutto incentrate sul rapporto tra società e tecnologia. Non è stato detto molto di più su cosa vedremo, ma il trailer anticipa il ritorno della serie che ha cambiato il modo di vedere la tecnologia, il futuro, il mondo, l'un l'altro,  l'amore, il sesso e la famiglia. I tre episodi arrivano sei mesi dopo la pubblicazione del controverso episodio interattivo "Black Mirror: Bandersnatch".

Il successo di Black Mirror

"Black Mirror" indaga ed esplora dal 2011 le principali paure legate alla tecnologia e al disagio collettivo nei confronti della modernità. Si parte dall'assunto che in ogni abitazione, in ogni momento, sulla mano c'è uno schermo al plasma, un monitor, uno smartphone: uno specchio nero, un "black mirror" su cui si riflette la nostra esistenza. Nel 2012, la serie vince il suo primo Emmy Award come miglior miniserie televisiva. Nel 2017, "San Junipero", uno degli episodi della terza stagione (la prima prodotta e distribuita da Netflix), vince l'Emmy Award come "miglior film per la televisione". L'episodio "USS Callister", dalla quarta stagione, è il più premiato agli Emmy Award con ben quattro premi tecnici.