La tv pubblica si sta preparando alla stagione estiva, riorganizzando i contenuti da distribuire sulle varie reti Rai e anche nel fine settimana. Dopo una stagione invernale abbastanza ricca, infatti, ecco che nel mese di maggio i telespettatori riaccoglieranno tra i protagonisti di Rai1 Beppe Fiorello. Già nelle scorse settimane, infatti, la rete ammiraglia della Rai aveva riproposto alcune fiction che avevano riscosso un grande successo tra il pubblico, come Sotto Copertura, ragion per cui non stupisce che si sia puntato su uno dei grandi volti della serialità italiana per l'intrattenimento del sabato sera.

Beppe Fiorello torna con due grandi successi

I film in questione, secondo quanto riporta TvBlog, andranno in onda a l'8 maggio e il 15 maggio, proponendo in un caso "L'oro di Scampia" e il sabato successivo  "Io non mi arrendo", tanto che nel primo di weekend di repliche lo show condotto nel pre serale di Amadeus, ovvero "Soliti Ignoti" si prolungherà fino alle 22,  garantendo il pieno riempimento della fascia. "L'oro di Scampia" è stato uno dei grandi successi dell'attore siciliano, in cui ha interpretato il ruolo del campione di judo Pino Maddaloni e ispirato al libro "La mia vita sportiva" scritto proprio dall'atleta olimpico. Mentre il prodotto proposto per il fine settimana seguente è una miniserie che fu trasmessa dalla Rai nel 2016 dove si viene raccontata la storia di Marco Giordano, ispirata alla vita del poliziotto Roberto Mancini, morto a causa di un tumore manifestatosi dopo aver seguito delle indagini sul traffico di rifiuti tossici in Campania, nella zona che poi è conosciuta come Terra dei fuochi.

L'ultima fiction in tv di Beppe Fiorello

Proprio quest'anno Beppe Fiorello è stato uno dei grandi protagonisti della fiction Rai. È tornato dopo un lungo periodo di assenza con "Gli orologi del diavolo", una fiction incentrata sulla vita di Gianfranco Franciosi, che nella serie prende il nome di Marco Marani, meccanico navale diventato agente infiltrato tra i narcotrafficanti. Dopo questo grande ritorno in veste di interprete principale al fianco di Claudia Pandolfi e Nicole Grimaudo, l'attore siciliano ha poi condotto uno show in prima serata "Spero che un sogno così", nel quale è stato affiancato anche dal fratello Rosario Fiorello.