L’eterna sfida tra Barbara D’Urso e Mara Venier con i rispettivi contenitori domenicali assegna la vittoria del 28 ottobre 2018 alla conduttrice Mediaset. La nuova versione di Domenica Live, messa a punto negli spazi per rispondere a Domenica In colpo su colpo, si è articolata intorno all’inaspettato coming out di Marco Carta che ha scelto il salotto di Canale5 per ammettere la sua omosessualità. Su Rai1 la Venier ha risposto con la toccante intervista a Carlotta Mantovan, vedova di Fabrizio Frizzi. È stata la D’Urso a travolgere la Venier con  dati di ascolti che premiano senza discussione Domenica Live.

Gli ascolti della domenica pomeriggio

Gli ascolti della domenica pomeriggio, suddivisi per segmenti, consegnano la vittoria a Domenica Live. In sovrapposizione, Domenica Live ha fatto registrare 2.646.000 spettatori con il 15,90% di share, mentre Domenica In si è fermata a 2.559.000 spettatori con 15,40% di share. Di seguito, invece, le percentuali divise per segmenti. Domenica Live ha fatto registrare 2.170.000 spettatori (11.9% share) nella presentazione, 2.675.000 spettatori (16.2%) con l’Attualità e 2.941.000 spettatori (18.6%) con le Storie. Domenica In è stata seguita da 2.717.000 spettatori pari ad uno share del 15.2% nella prima parte, e 2.518.000 spettatori pari ad uno share del 15.6% nella seconda parte.

Per la D’Urso è la seconda vittoria consecutiva

La D’Urso registra la seconda vittoria consecutiva nell’arco di due puntate. Già domenica 21 ottobre Canale5 era riuscito a portare a casa la vittoria con la riorganizzazione degli spazi voluta dalla padrona di casa.