Barbara D'Urso risponde alle critiche che le sono piovute contro nelle scorse ore, e si lascia scivolare tutto addosso. La conduttrice più discussa d'Italia è al centro di numerosi attacchi da parte di alcuni colleghi, ma ha replicato con ironia in una story su Instagram: "Sono felice di dare un po' di visibilità ad alcuni e, soprattutto, sorrido e mando tanta gioia a tutti".

Le critiche di Alessandro Greco e Massimo Giletti

Chi sono i nuovi detrattori della presentatrice? In primis, ha fatto parlare non poco il vivo attacco di Alessandro Greco, che dopo l'ultima puntata di Live – Non è la D'Urso ha stigmatizzato questa trasmissione criticando direttamente l'atteggiamento e lo stile di Barbarella: "Siamo sotto il trash, non si può nemmeno considerare intrattenimento TV e la cosa più triste è il finto disincanto di Barbara D'Urso, ‘Oddio chi è? Cos'è? Ma cosa mi tocca fare!?'. Sei artefice e consapevole di tutto, almeno un po' di coerenza". Parallelamente a quella stessa puntata, Massimo Giletti andava in onda con Non è l'Arena, ospitando Pamela Prati ("scippando" così il caso dell'anno ala collega) e ironizzando sul fatto che Live sia stato spostato al lunedì (dal 28 ottobre) per problemi di ascolti.

Il caso di Morgan

Giletti, del resto, aveva già attaccato la D'Urso proprio in merito al modo di trattare il caso Prati, accusandola di aver fatto un lavoro indegno di una testata giornalistica. C'è poi il caso Morgan, vero e proprio giallo che domenica ha tenuto banco su siti e giornali. Il cantante sostiene di aver rifiutato gentilmente l'invito a intervenire a Live – Non è la D'Urso per parlare del suo sfratto ("Non voglio andare in questo tipo di programmi"), mentre la conduttrice ha parlato di un'intervista confermata con tanto di contratto legale, cancellata all'ultimo momento. Mentre la sua televisione fatta di scontri, scandali, dietologi controversi e rivelazioni hot continua a far parlare, Barbara "vola alto", come ama ripetere spesso.