10 Dicembre 2021
20:21

Baltimora: “Ho vinto X Factor ma non lo guardavo mai, avevo molti pregiudizi sui talent”

Il vincitore di X Factor 2021 si racconta a Fanpage.it a poche ore dal trionfo. Dallo scetticismo prima di partecipare al successo inaspettato: “Ero convinto vincesse gIANMARIA”.
A cura di Andrea Parrella

Ha ribaltato i pronostici, ha battuto il favorito e alla fine è stato Baltimora a vincere X Factor 2021. L'artista 20enne di Ancona si laurea campione a sorpresa e la sua reazione istintiva è tutto un programma: "Non ha minimamente senso", la prima dichiarazione dopo l'annuncio del vincitore da parte di Tersigni. Edoardo Spinsante, è il suo nome all'anagrafe, sta ancora smaltendo i fumi dell'euforia e dell'entusiasmo per la vittoria quando lo sentiamo al telefono per commentare la serata indimenticabile del 9 dicembre.

Ieri sera, dopo aver cantato, sei rimasto simbolicamente solo sul palco come ti avessero già spinto sulla tua strada. Che sensazione hai provato?

In quel momento ero in confusione totale, è stata una sorpresa gigantesca in primis per me e in realtà non pensavo a nulla, tanti pensieri si contrastavano. Nessuno ci aveva spiegato cosa sarebbe successo dopo aver vinto, quindi ho pensato che la sola cosa da fare era cantare e poi sedersi sul palco.

Non te l'aspettavi per scaramanzia, o per i pronostici della vigilia?

Io non sono né fintamente modesto né scaramantico, ero solo convinto che non avrei vinto. Gianmaria era sempre stato il vincitore annunciato per molti, giustamente. Inoltre eravamo molto spaventati con Manuelito dalla prima manche, pensando che l'esibizione potesse penalizzarci.

Mettendoti nei panni di chi ti ha votato, cosa credi abbia colpito ieri sera di te?

Se sapessi il motivo per cui ho vinto sarei il re della discografia e purtroppo non è così. Posso dire che ieri sera io me la sono goduta tantissimo e credo che resterà per sempre il concerto più bello della mia vita. Cantare davanti a tante persone mi ha caricato tantissimo, ma forse ha contato anche il fatto che io avessi aspettative basse, non ho mai giocato per vincere e tantomeno ieri sera.

Per tutta l'edizione ti ha accompagnato la narrazione del talento da autore più che da performer. Senti che sia effettivamente così?

In realtà credo che questa sia la cosa più importante che ho imparato qui dentro: non basta cantare bene, arrangiare bene e produrre bene, ma in un contesto di live comunicare con la performance conta moltissimo. Per questo mi sento debitore con tutti quelli che mi sono stati vicino, Manuelito in primis, per evitare che mi facessi schiacciare dal palco. Ho imparato a godermelo e spero di poterlo fare ancora per molto.

Senti tua una dimensione da concerto come quella della finale, o ti immagini in luoghi più raccolti?

A me piace fare sempre cose diverse, nell'idea di un live mi immagino momenti forti ed energici come quello di ieri, ma anche più raccolti e intimi, perché questa parte di me non mi abbandonerà mai.

L'ubriacatura della vittoria ti tormenterà per ore, forse è settimane. Come vedi la tua normalità quando sarà passata la sbornia?

Me la aspetto in studio, a lavorare, con lo stesso approccio di prima ma semplicemente circondato da grandissimi professionisti e artisti. Era già da parecchi mesi che facevo così.

Anche prima tutto il tuo tempo era per la musica?

Ho 20 anni, prima facevo il liceo, tecnicamente non avevo tutto questo tempo da dedicare alla musica, ma alla fine lo facevo, però non diciamolo a nessuno. Di base mi sono sempre dedicato a questo, ho sempre fatto il minimo indispensabile per non essere un disastro a scuola e sono soddisfatto del mio risultato agli esami. Liceo Scientifico, sono uscito con 80.

In che anno hai concluso?

Mi sono diplomato nel 2020, in piena pandemia. Il mio ultimo giorno di scuola è stato a metà febbraio di quell'anno e non ho vissuto la fine del mio liceo.

Seguivi X Factor? Qualche concorrente del passato è stato un tuo riferimento?

In realtà lo guardavo molto da piccolo, ma poi ho smesso di guardare la Tv e ho sempre seguito in modo sommario e approssimativo il programma, non saprei individuare dei riferimenti. Nella mia totale ignoranza, penso che quella di quest'anno sia stata un'edizione incredibile dal punto di vista musicale, tanti artisti che continuerò ad ascoltare.

Come mai hai deciso di partecipare se non guardavi la Tv?

In realtà me lo ha proposto la mia etichetta che mi seguiva e con cui ero entrato in contatto da un po' di tempo.

Ti hanno convinto?

In realtà ero molto scettico, avevo il pregiudizio del talent. Fare X Factor, l'onta del talent, "sei pazzo?" mi dicevo. Invece devo dire che sono stato incredibilmente felice di ricredermi su questo, perché è un programa incredibile in cui la musica conta davvero e in cui si dà la massima attenzione all'artista e alla sua volontà. Almeno questo è quello che ho vissuto. È stata un'esperienza estremamente positiva e sono stato me stesso al cento per cento. So di essere piaciuto per quello che sono.

Baltimora è il vincitore di X Factor 2021
Baltimora è il vincitore di X Factor 2021
Il percorso di Baltimora, dagli inediti Colore e Altro alla vittoria inaspettata di X Factor 2021
Il percorso di Baltimora, dagli inediti Colore e Altro alla vittoria inaspettata di X Factor 2021
Al via i live di X Factor, Ludovico Tersigni debutta alla conduzione del talent di Sky
Al via i live di X Factor, Ludovico Tersigni debutta alla conduzione del talent di Sky
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni