Dopo una stagione piuttosto turbolenta di Ballando con le stelle, durante la quale il cast si è imbattuto in svariate difficoltà, legate alla pandemia, ma non solo, anche Il Cantante Mascherato non è esente da inconvenienti. Un membro del corpo di ballo è risultato positivo al Covid nella serata di ieri, giovedì 28 gennaio, alla vigilia del debutto televisivo dello show su Rai1. Un problema non da poco che, però, è stato risolto dal cast di professionisti e insegnanti di ballo del programma di Rai1 che si sono messi all'opera per ovviare all'intoppo.

Cosa è successo a poche ore dal debutto

A raccontarlo è proprio la padrona di casa, Milly Carlucci, insieme a Sara Di Vaira e Simone Di Pasquale che alle sue spalle confermano quanto raccontato dalla conduttrice con un video su Instagram, in spiega cosa è accaduto nelle ultime ore, poco prima della messa in onda dello show:

É giovedì sera sono le 22.35 vale a dire domani prima puntata del Cantante Mascherato si è consumato un dramma. Il commissario e l’ispettore rientrano nel ruolo di coreografi e ballerini e andranno a fare qualcosa di veramente speciale per essere pronti per domani. È successo questo, abbiamo avuto un positivo nel nostro corpo di ballo e quindi per una serie di motivazioni anche se tutti sono negativi devono fare quarantena e quindi stasera via tutti e ci siamo ritrovati senza nessuno.

Si aggiunge Simone Di Pasquale che dice: "Però hai trovato la famiglia. Il cast di Ballando al completo per la prima puntata de Il Cantante Mascherato". Ebbene sì, mancando il corpo di ballo dello show, in soccorso a Milly Carlucci che avrebbe dovuto rimandare il debutto del programma a data da destinarsi, sono arrivati i protagonisti: "E allora adesso i ballerini di Ballando con le stelle, scendono in pista per il Cantante Mascherato è come nei telefilm americani, c’è un cross over."