Cambia la programmazione di Ballando con le stelle 2019, con una serie di mutamenti importanti al palinsesto, dovuti a cause di forza maggiore. Il talent di Rai1, forte di una edizione trionfante che a livello di ascolti si sta imponendo sul rivale Amici, sarà costretto a spostarsi per alcune puntate al venerdì, finale compresa. Ecco tutti i cambiamenti.

Ballando con le stelle non va in onda il 18 maggio

Nelle prossime puntate del 4 e dell'11 maggio, sarà tutto regolare. Le modifiche partiranno da sabato 18 maggio, quando Ballando con le stelle non andrà in onda. In quella data, infatti, Rai1 trasmetterà in diretta la finale dell'Eurovision Song Contest, in cui il vincitore di Sanremo 2019 Mahmood rappresenterà l’Italia. C'è molta attesa per la gara, che nella versione Rai sarà condotta da Federico Russo e Flavio Insinna.

Ballando contro Ciao Darwin e per 2 sere consecutive

Dopo l'inevitabile stop, Ballando tornerà la settimana successiva, ma – attenzione – con ben due serate consecutive. L'ottava e la nona puntata del talent di Milly Carlucci saranno trasmesse venerdì 24 maggio contro l'ultima puntata di Ciao Darwin (ricordiamo che La Corrida di Carlo Conti si concluderà il 17) e sabato 25 maggio, quando dovrebbe andare contro la finale di Amici. La distanza di sole 24 ore tra un'esibizione in diretta e l'altra metterà certamente a dura prova le performance e le capacità dei concorrenti, senza contare la difficoltà nello scontro con il programma di Bonolis (che pure in questi giorni è sommerso di polemiche per l'incidente a un concorrente).

La finale anticipata a venerdì 31 maggio

Non è finita qui: Ballando non potrà andare in onda neppure sabato 1 giugno, data in cui sarà proprio Rai1 a trasmettere la finale di Champions League. Dunque, l'appuntamento conclusivo con lo show sulla danza sarà eccezionalmente anticipato al venerdì, per la prima volta in 14 edizioni del programma: la finale di Ballando con le stelle andrà pertanto in onda venerdì 31 maggio.