Nel corso di una diretta Instagram di qualche ora fa, Asia Argento ha raccontato la sua versione dei fatti a proposito di quanto sarebbe accaduto dietro le quinte di Pechino Express dopo l’incidente al ginocchio che l’ha costretta a ritirarsi dal gioco. La figlia d’arte e l’amica Vera Gemma, con lei in coppia durante il reality prima dell’infortunio, hanno ripercorso i momenti immediatamente precedenti al ritorno di Asia in Italia. “Sentite questa crudeltà. Lo voglio dire, non me ne f**te un cavolo. Fatemi causa non. Mi hanno pagato il mimino garantito, capito? Zero, nient’altro” è stata la sua premessa. Poi il racconto di quei momenti.

In ospedale dopo l’incidente di Asia Argento a Pechino Express

Asia prosegue raccontando il soccorso ricevuto, e considerato non adeguato, e le presunte richieste della produzione di Pechino Express al ritorno in hotel: “Sentivo il dolore però il lo so interiorizzare, lo so far implodere. Quella sera siamo tornate a casa. Mi hanno fatto un gesso antidiluviano. Non vedevo una roba del genere dagli anni 80, cose bagnate…”. “Un gesso fatto male” concorda Vera Gemma. Asia aggiunge: “Un gesso fatto male che mi strizzava la gamba”.

Una volta raggiunte dalla produzione in hotel, le sarebbe stato chiesto di festeggiare la vittoria della prova immunità e di parlare male degli altri concorrenti: “Torniamo in albergo e dico ‘finalmente potremo bere una birra’ ma ci chiamano per fare una pantomima di noi felici perché avevamo vinto il bonus. Mentre noi volevamo mangiare e bere, perché era un nostro diritto per avere vinto la prova, ci mandano le telecamere e ci chiedono di parlare male degli altri, delle Top, delle cose. Poi la gamba dovevo tenerla su e loro mi hanno chiesto ‘Scusa, puoi abbassare la gamba che si vede nell’inquadratura?’ Lì ho risposto “Mi avete rotto i cogl***”. Vera Gemma aggiunge: “Quando hanno iniziato a chiederci cosa pensavamo di tutti i concorrenti uno per uno, Asia era in agonia, con dolori atroci e a un certo punto ha detto ‘Mi avete rotto, non me ne frega niente’”.

Il ritiro di Asia Argento

Asia Argento ha dovuto lasciare Pechino Express dopo essersi rotta un ginocchio durante una prova per l’immunità. Trasportata in ospedale poco dopo l’incidente, è stata medicata e poi costretta a lasciare il gioco perché le sue condizioni fisiche non le avrebbero consentito di continuare a viaggiare. All’epoca, di fronte alle telecamere, si era congedata dai suoi compagni senza nascondere la tristezza legata a quell’epilogo inaspettato: “Mi sono rotta il ginocchio, mi dispiace tantissimo. A parte il dolore fisico mostruoso, il dolore più grande è andarmene. Andare via mi fa più male del ginocchio”.