Tú Sí Que Vales continua a imporsi negli ascolti tv del sabato sera e ancora una volta supera di oltre un milione e mezzo il diretto concorrente. Il programma condotto da Belen Rodriguez, Alessio Sakara e Martìn Castrogiovanni con Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Teo Mammucari tra i giudici si conferma come uno degli appuntamenti di punta di Mediaset e continua a vincere a mani basse contro i diretti concorrenti. Leggero calo rispetto alla settimana scorsa per il programma che comunque chiude oltre i 5 milioni (sono 5.192.000 spettatori), mantenendo anche lo share sopra il 28% (28,1%) e confermandosi come uno dei programmi più amati della settimana dal pubblico televisivo.

"Una storia da cantare", 3,5 milioni per Battisti

Un pubblico che comunque si mantiene fedele anche "Una storia da cantare", il programma condotto da Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero che per tre puntate ha raccontato altrettanti grandi nomi della musica italiana. Dopo Fabrizio De Andrè e Lucio Dalla, questa settimana è stata la volta di Lucio Battisti che ha tenuto davanti allo schermo 3.506.000 spettatori pari al 18.1% di share, confermando, anzi aumentando leggermente i risultati della scorsa settimana.

Il resto degli ascolti tv

Per quanto riguarda il resto della programmazione televisiva, su Rai2 "NCIS" ha totalizzato 916.000 spettatori con il 4% di share mentre "Instinct" è stato seguito da 686.000 spettatori (con share al 3.4%). Su Italia 1 il film diretto da Cedric Nicolas-Troyan "Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio" ha chiuso con 1.457.000 spettatori (6.7%), su Rai3 "Città Segrete" ha totalizzato 1.238.000 di spettatori pari ad uno share del 6.2%. "Bernadette: Miracolo a Lourdes" su Rete Quattro chiude con 731.000 spettatori con il 3.5% di share. Su La7 "The Queen – La Regina" ha tenuto davanti allo schermo 392.000 di spettatori con uno share dell’1.8%, su Tv8 "A Christmas Melody" ha raccolto 404.000 spettatori con l’1.8% mentre su Nove "Un Pugno di Eroi" ha raccolto 233.000 spettatori e l’1.1% di share.