Alfonso Signorini tiene testa a Carlo Conti conduttore in smart working di Tale e Quale show. Il Grande Fratello Vip è cresciuto notevolmente negli ascolti ed è la terza puntata di fila che supera i tre milioni di telespettatori e porta a casa quasi il 19% di share. Vince la prima serata lo show delle imitazioni di Rai1, che ieri sera contava anche sulla presenza del giurato d'eccezione Carlo Verdone.

I punti di forza di Tale e Quale e GF Vip

Nel dettaglio, Tale e Quale show – Il Torneo ha ottenuto un risultato pari a 3.816.000 spettatori pari al 17.8% di share, mentre il GF dei famosi di Canale 5 ha totalizzato 3.188.000 spettatori pari al 18.7% di share. Entrambi programmi hanno puntato su elementi di forza diversi ma parimenti efficaci: il primo sulla novità della conduzione in smart, obbligata dalla positività di Carlo Conti, e dalla presenza di Carlo Verdone con il solito parterre di giurati; il secondo aveva l'ingresso di Paolo Brosio, chiuso in ospedale per Covid fino a qualche settimana fa (quindi il primo negativo da coronavirus diventato concorrente ufficiale), e ha costruito la puntata su storie forti, consapevolmente appetibili, cavalcandone l'onda e portando a casa momenti trash davvero memorabili.

Crozza e Zoro campioni di satira

E se sulle generaliste il duello agli ascolti tv ha decretato questi primi due posti sul podio, senza dubbio il terzo è andato a Maurizio Crozza, che su NOVE è riuscito ad arrivare allo straordinario risultato di 1.580.000 spettatori per il 6.2% di share. Discorso simile, in coda al successo della precedente stagione in pieno lockdown, per Propaganda Live che su La7 a registrato 980.000 spettatori con uno share del 5.1%. Dati alla mano, di sicuro Diego Bianchi (Zoro) e Crozza sono i volti della satira che mancano alla tv generalista.

Gli ascolti tv delle altre reti generaliste

Su Rai2 NCIS ha chiuso con 1.532.000 spettatori pari al 5.6% di share e The Rookie 1.168.000 per il 4.9%. Su Italia 1 Freedom – Oltre il Confine si è accaparrato l'attenzione di 1.255.000 spettatori per uno share del 6.2%. Su Rai3 Titolo Quinto ha raccolto davanti al video 516.000 spettatori pari ad uno share del 2.4%. Su Rete4 Quarto Grado è rimasto in media con 1.141.000 spettatori per uno share totale del 6%. Su TV8 4 Ristoranti con 421.000 spettatori e scarso l'1,6% di share e infine su Real Time Bake Off Italia si è difeso bene con 731.000 spettatori per uno share del 2.9%.