video suggerito
video suggerito

Arrestato fan di Breaking Bad, cucinava meth con una maglia di “Los Pollos Hermanos”

Un ragazzo di 21 anni è stato colto in flagrante mentre era intento a cucinare “Crystal Meth”, la droga prodotta nella serie “Breaking Bad”. La curiosità è che indossava una maglietta di “Los Pollos Hermanos”, il finto fast food che garantisce copertura all’organizzazione criminale della serie.
1.961 CONDIVISIONI
Immagine

Sua madre non sarà certo fiera di lui, ma magari qualche fan di "Breaking Bad" starà sicuramente parlando di lui a quest'ora. Si tratta di Daniel Kowalski, un 21enne colto in flagrante mentre era intento a preparare crystal meth all'interno della sua casa. La droga cucinata dal professore di chimica Walter White e dal suo fidato studente Jesse, protagonisti della serie dei record creata da Vince Gilligan, era al centro del lavoro del ragazzo. La curiosità è che Kowalski, quando è stato beccato dalla polizia, indossava proprio una maglietta de "Los Pollos Hermanos", la catena di fast food immaginaria che nella serie televisiva funge da copertura per l'organizzazione criminale per la quale Walter e Jesse lavorano.

È accaduto in Illinois e per Kowalski è già il suo secondo arresto. Nella sua casa sono stati trovati bicchieri e bruciatori, prodotti chimici e manuali didattici sulla preparazione di sostanze fatte in casa. Tutto materiale che riconduce alla produzione delle metanfetamine, protagoniste indiscusse della serie tv.

1.961 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views