Qualche ora fa è giunta la notizia della morte di Beppe Bigazzi, lo storico volto de "La prova del cuoco" si è spento all'età di 86 anni. La conduttrice della trasmissione più amata della tv mattutina, Antonella Clerici, che per anni ha lavorato al suo fianco, sul suo profilo Instagram ha scritto un lungo messaggio per ricordarlo.

Antonella Clerici e il messaggio per Beppe Bigazzi

Per anni hanno lavorato insieme a "La prova cuoco" e, infatti, Antonella Clerici ricorda con profondo affetto Beppe Bigazzi, che è stato senza dubbio una delle colonne portanti della trasmissione di Rai1. Le sue reazioni scontrose, quel modo di fare un po' distaccato e perentorio che, in fin dei conti, era diventato una peculiarità del suo personaggio è celebrato nel ricordo della conduttrice, che non esita a mostrare tutta la sua nostalgia per il lavoro svolto insieme, scrivendo parole cariche di tenerezza:

Addio Beppe #beppebigazzi. Quando ti ho sentito qualche settimana fa ho capito che era un congedo definitivo. Porterò sempre nel cuore le tue ultime parole. Ti ho conosciuto a Unomattina e con te e @annamoronireal abbiamo portato al successo la #provadelcuoco. Tanti anni insieme, indimenticabili. Tutto quello che oggi è di moda tu l'avevi scoperto già negli anni 90. Eri avanti in tutto. Burbero dal cuore tenero. E io ti volevo bene, tanto. Mi mancherai. Si chiude un altro capitolo… ti abbraccio ricordando una delle tue celebri massime "la conoscenza fa la differenza". Niente sarà più come prima. Non rimproverare troppo gli angeli se non cucinano con i prodotti giusti… sono imperfetti anche loro.

I trascorsi con la Rai

In realtà i rapporti tra la produzione del noto cooking show e il gastronomo, non si può dire che fossero idilliaci. Nonostante il connubio con Anna Moroni, altro storico volto de "La prova del cuoco", e Antonella Clerici fosse stato fondamentale per la crescita del format, Beppe Bigazzi fu allontanato dal programma, in seguito ad alcune affermazioni ritenute sconvenienti dalla Rai, relative all'utilizzo del gatto tra i cibi cucinati dagli italiani durante la guerra. In quell'occasione, Antonella Clerici non nascose il suo dispiacere per l'allontanamento improvviso e non esitò a riaccogliere Bigazzi in trasmissione nel 2013. Qualche anno dopo, però, il noto cultore della cucina abbandonò definitivamente il piccolo schermo, per ritirarsi ad una vita più tranquilla ad Arezzo, dove si è spento dopo anni di malattia.