LaPresse13–04–2012 Roma, ItaliaSpettacoloAntonella Clerici intervistata da Massimo Giletti nella sua "Arena". La conduttrice è alla vigilia della sua nuova avventura televisiva con la trasmissione "E’ stato solo un flirt", dedicata alle avventure amorose. Tra i due in passato c’è stata una breve, ma intensa, storia d’amore.LaPresse13 April 2012 Rome, ItalyEntertainmentAntonella Clerici interviewed by Massimo Giletti in his tv show "Arena".
in foto: LaPresse
13–04–2012 Roma, ItaliaSpettacolo
Antonella Clerici intervistata da Massimo Giletti nella sua "Arena". La conduttrice è alla vigilia della sua nuova avventura televisiva con la trasmissione "E’ stato solo un flirt", dedicata alle avventure amorose. Tra i due in passato c’è stata una breve, ma intensa, storia d’amore.LaPresse13 April 2012 Rome, ItalyEntertainmentAntonella Clerici interviewed by Massimo Giletti in his tv show "Arena".

Antonella Clerici torna a pronunciare parole pesanti sul suo rapporto con la Rai e la sua attuale condizione professionale, che la vede inaspettatamente esclusa dai grandi piani dell'azienda, nonostante si tratti di un punto fermo del servizio pubblico e una conduttrice che negli ultimi anni si è imposta come una tra le più popolari attualmente in video.

"Resta la mia prima scelta, ma qualcosa si è rotto", aveva ammesso lei di recente, parlando dei rapporti con l'azienda. In un'intervista a Chi la presentatrice ha parlato, tra le altre cose, del suo addio a La Prova del Cuoco di un anno fa:

Se fossi stata una calcolatrice, prima di lasciare La Prova del Cuoco, avrei cercato di avere un programma forte in prima serata. Ma non sono così, per me viene prima il cuore e non mi sono pentita. Per anni ho accettato tutto per spirito di squadra e ho fatto il soldatino, ma il militare si fa una volta nella vita.

La chiara fama di Antonella Clerici deriva anche dall'essere stata una delle poche donne alla conduzione in solitaria del Festival di Sanremo, quello del 2011, che riscosse ottimi dati di ascolti. Inevitabile una domanda relativa al Sanremo di Amadeus, e a come reagirebbe se le proponessero di affiancarlo. Quello della Clerici è un no "perché questo è il suo Festival e deve farlo da solo". Poi prosegue:

Lui è arrivato fin qui dopo una lunga gavetta, è diventato un numero uno e questo è il suo momento, così come lo è stato per me e Carlo Conti. Poi, se per i 70 anni invitasse i vecchi conduttori, allora uno ci va certamente.

In queste ultime settimane, vista anche la freddezza nei rapporti con la Rai, si è inevitabilmente parlato della possibilità di un passaggio di Antonella Clerici su altre reti, ad esempio Mediaset. Eco che quindi si pensa alla suggestione di un programma con la signora di Mediaset, Maria De Filippi, altra supposizione rispetto alla quale Clerici dice no, pur tenendo aperta una porticina:

Maria fa cose bellissime con tante brave conduttrici e non vorrei essere un peso. La stimo moltissimo ma non andrei mai a romperle le scatole, lo farei se mi dicesse che ha un progetto apposta per me, ma è giusto che valorizzi le risorse della sua azienda.