6 Aprile 2016
00:18

Anticipazioni The Walking Dead 7: Negan ha ucciso Eugene

Chi è morto per mano del perfido Negan? Lo scopriremo nella prima puntata della settima stagione di “The Walking Dead” ma gli indizi portano tutte a Eugene, l’unico che ha completato il suo ciclo all’interno della serie. I fan di Daryl e Glenn possono tirare un sospiro di sollievo.

Ambarabà, ciccì, coccò…Negan ha ammazzato uno dei protagonisti nel contestato finale di stagione di The Walking Dead 6. Proprio così, il pubblico si è diviso quando si è ritrovato un cliffhanger così brutale, come previsto dal blog "The Spoiling Dead Fans". La struttura dell'episodio finale è stata apprezzata, così come l'esordio di Jeffrey Dean Morgan nei panni del carismatico nuovo antagonista di Rick, un po' meno la decisione degli sceneggiatori di mostrare il POV del sopravvissuto che Negan sceglie come vittima della sua punizione al gruppo, lasciando quindi sospesa la sua identità fino ad ottobre.

In rete sono diverse le teorie e le supposizioni, molti danno per scontato che a morire sia uno tra Glenn e Daryl ma, per la gioia dei fan di questi due personaggi assolutamente importanti per gli equilibri della serie, non è così. Con Glenn e Daryl, ci sono anche Sasha e Abraham. Sono questi quattro i nomi più frequenti che spuntano fuori dalle risposte sociali dei fan della serie. Per quale motivo? Non è più un mistero il fatto che, nel fumetto, Glenn sia il personaggio principale che ci lascia le penne sotto i colpi di Lucille, la mazza da baseball avvolta nel filo spinato che Negan utilizza per assoggettare al suo volere i nuovi gruppi. Le cose nella serie tv andranno diversamente, ne siamo ormai certi. Così come siamo certi che non sarà Daryl a morire e neanche Abraham.

The Walking Dead e la teoria su Eugene

La regola dell'arco narrativo non sbaglia mai. Quando un personaggio esaurisce il suo scopo e il suo sviluppo, è destinato a finire a meno che le scelte di far fuori un personaggio non arrivino da fattori esterni quali dissidi con la produzione, mancati rinnovi di contratto e altre esigenze, appunto, straordinarie. Non sembrerebbe il caso di Steven Yeun e Norman Reedus, entrambi in ottimi rapporti con il network che produce, la AMC, oltre al fatto che è troppo ricca la possibilità di sviluppare la vendetta di Daryl su Dwight, ghiotta al punto che gli autori non se la lasceranno sfuggire. Quanto a Glenn e ad Abraham, a salvarli è l'ultima inquadratura della splendida conta di Negan prima di passare al POV: la sua ombra supera Rick alla sua sinistra.

Quindi: alla sinistra di Rick ci sono Sasha, Aaron, Carl e Eugene. La prima potrebbe essere una possibile vittima e, escludendo Aaron, fresco di un rinnovo contrattuale stando alle nostre fonti, e Carl per ovvie ragioni, resta Eugene, il mio favorito. Ha "salutato" Abraham in quel dialogo in cui incassa la completa fiducia del suo vecchio compagno di avventure ma, aspetto determinante, ha lasciato a Rick la ricetta per costruire i proiettili e l'indirizzo del luogo adibito alla produzione, una mossa che si rivelerà fondamentale per la guerra a Negan. Questa sequenza non c'è nel fumetto, visto che è proprio Eugene lo specialista addetto alla produzione dei proiettili. La conta sposta Negan verso la sinistra di Rick, a destra dell'inquadratura, e a parità di storyline sembrerebbe conclusa proprio quella di Eugene che ha ormai completato la sua metamorfosi da ‘astuto fifone" a ‘impavido eroe'. Scommettiamo?

Michael Cudlitz, The Walking Dead: "Chi è stato ucciso da Negan? Se fosse proprio Abraham..."
Michael Cudlitz, The Walking Dead: "Chi è stato ucciso da Negan? Se fosse proprio Abraham..."
19.801 di Spettacolo Fanpage
The Walking Dead 6: ecco l'audio del monologo di Negan (VIDEO)
The Walking Dead 6: ecco l'audio del monologo di Negan (VIDEO)
The Walking Dead 6 riparte con esplosioni, sangue e brutali colpi di scena
The Walking Dead 6 riparte con esplosioni, sangue e brutali colpi di scena
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni