Se in Italia la prima stagione di The Good Doctor si è appena conclusa, con un finale campione d'ascolti che ha confermato l'enorme successo sui nostri palinsesti, negli Usa la seconda annata è già alle porte. La serie medical con protagonista Freddie Highmore nei panni del geniale medico autistico Shaun Murphy, tornerà in onda su Abc a partire dal 24 settembre. Ecco le anticipazioni sulle trame dei primi due episodi, e il teaser promozionale (video in basso).

Anticipazioni episodio 2×01- Hello

Tra le novità della nuova stagione di The Good Doctor, si registra la presenza di una new entry, già volto noto dei medical drama: Lisa Edelstein, conosciuta per il ruolo di Cuddy in Dr. House, sarà la dottoressa Marina Blaize, un'oncologa chiamata a occuparsi del grave tumore al cervello che affligge il dottor Aaron Glassman. La vedremo già nel primo episodio (scritto dall'attore protagonista Freddie Highmore), nel quale Glassman dovrà superare i suoi sentimenti personali riguardo la Blaize e pendere una difficile decisione. Intanto, Shaun proporrà un trattamento per un homeless, che scatenerà Andrews contro lui e Jared, mentre Claire cercherà di superare la riluttanza di Melendez a eseguire una pericolosa operazione al cuore.

Anticipazioni episodio 2×02 – Middle Ground

Il secondo episodio è sceneggiato da David Shore, creatore della serie. In esso, vedremo Shaun scontrarsi con il dottor Melendez per curare un custode dell'ospedale gravemente malato, mentre la dottoressa Lim rischierà una causa legale per la decisione di operare un'adolescente vittima di infibulazione. Il dottor Glassman eserciterà la sua influenza per scegliere il medico che dovrà operarlo al cervello.

The Good Doctor, quando andrà in onda in Italia

La seconda stagione si comporrà di 18 episodi che negli Usa andranno in onda sino al 2019. Non ci conosce, invece, la data della messa in onda in Italia. Certamente Rai1 proporrà anche la nuova annata, forte di un grandioso successo che negli ultimi anni raramente si è visto per una serie  americana sulle reti generaliste (4 milioni gli spettatori registrati nel finale della prima stagione). Si ipotizza uno sbarco di The Good Doctor nell'estate 2019, ma anche è vero che la Rai potrebbe anticipare i tempi per evitare che il pubblico nostrano più impaziente cerchi le nuove puntate attraverso lo streaming illegale.