La seconda puntata di ‘Braccialetti Rossi 3‘ andrà in onda domenica 23 ottobre. L'appuntamento è sempre alle 20:35, un orario scelto per permettere ai giovanissimi di assistere all'intero episodio. La serie ha ripreso il via, all'insegna del coraggio di Leo.

Il giovane, sostenuto dalla compagna Cris, ha deciso di sfidare il tumore al cervello e riprendere a curarsi. Purtroppo, la strada per lui non sarà in discesa. Nella seconda puntata, infatti, Leo dovrà affrontare sintomi sempre più dolorosi e invalidanti, che metteranno a dura prova la sua forza di volontà.

Il padre di Flam, intanto, si è rivolto all'ex moglie da cui ha avuto una figlia – Margi – che potrebbe essere l'unica a poter fornire le cellule necessarie all'intervento di Flam. Una mattina, la donna non ritrova più Margi nel suo letto. La ragazzina si è recata in ospedale, desiderosa di conoscere quella bimba che le hanno sempre tenuto nascosta. Le due andranno subito d'accordo.

Toni si prende cura del nonno ma viene a sapere che una volta dimesso il nonno, dovrà andare via anche lui. Nina, al contrario, dovrà restare in ospedale perché la sua battaglia contro il cancro non è ancora finita. A darle un po' di sollievo è il Dottor Baratti, del quale la ragazza sembra essersi invaghita.

Bobo scopre che la sua situazione è ancora più grave di quanto pensasse. È in attesa di un trapianto di cuore e la sua condizione è talmente delicata, che da un momento all'altro potrebbe aggravarsi. Solo il trapianto può dargli una speranza di sopravvivenza.

Cris è in guerra con i suoi genitori, che non vorrebbero vederla continuamente in ospedale a causa di Leo. Lei, però, corre dal suo compagno che ritrova in preda ai dolori della malattia. In ospedale, infine, arriva una coppia che sta per avere un figlio. Il bimbo che sta per nascere, però, rischia di non farcela.