11.373 CONDIVISIONI
11 Novembre 2011
08:21

Annuncio choc: Fede lascerà il Tg4 se Berlusconi si dimette

Emilio Fede, il direttore del Tg4, ha annunciato che se il premier Silvio Berlusconi dovesse dimettersi veramente, anche lui lascerebbe la sua poltrona di direttore per seguire il suo leader. Leggi le motivazioni di un gesto di grande fedeltà.
11.373 CONDIVISIONI

Le annunciatissime e chiacchieratissime dimissioni di Silvio Berlusconi hanno sollevato numerose polemiche: si è aperta una crisi di governo senza precedenti e c’è chi parla della fine di un’epoca con la sconfitta di Berlusconi dopo un’egemonia durata 17 anni. Ma mentre si consumano fiumi di inchiostro per scrivere delle difficili giornate che sta vivendo politicamente Berlusconi e mentre si perde la voce nelle arene politiche per discutere di quali scenari si apriranno in seguito a queste dimissioni, ci sono i fedelissimi del premier Berlusconi che hanno accusato molto il colpo e che hanno deciso di seguire il proprio leader anche nel destino avverso. Uno di questi è Emilio Fede, il direttore del Tg4, che ha annunciato: “Se Berlusconi lascia la politica, io lascio il Tg4”.

L’annuncio è stato dato durante la trasmissione radiofonica Un giorno da Pecora di Radio 2; il giornalista ha così descritto il suo stato d’animo:

Non sono per niente triste, ma furibondo e incazzato. Spero che si ricandidi, non posso pensare ad altro. Se lui dovesse uscire da questo ruolo, lascerei la cosa a cui tengo di più al mondo dopo la famiglia: il mio lavoro. Lo lascerei perché mi dovrei confrontare con una paese diverso.

Fede commenta le dimissioni di Berlusconi e progetta il suo futuro

Ma tra una battuta e una dichiarazione seria, Fede ha tracciato un programmino di ciò che farebbe dopo aver lasciato la direzione del Tg4:

Se lui lasciasse la politica, gli chiederei di ospitarmi nella sua villa ad Antigua. Chiederei di fare un'altra trasmissione, un settimanale, non è che lascerei la televisione. Ma mi piacerebbe fare un bel rotocalco, come è stato Tv Sette, di cui fui protagonista. Seguirei Berlusconi fino alla fine. In un certo senso forse troverò più spazio per stargli vicino quando non sarà più Presidente del Consiglio.

Ma secondo il giornalista Berlusconi non è finito come uomo politico, infatti ha aggiunto una sorta di profezia che fa abbastanza tremare: “Prima di vedere Berlusconi finito io avrò superato i 120 anni. Lui ha una forza pazzesca”. E poi ha chiarito qual è stato il motivo per cui si è arrivati a questa crisi di governo con la perdita della maggioranza parlamentare:

La grande colpa di Berlusconi è stata premiare i suoi nemici, invece doveva prenderli a calci lì dove non batte il sole. Quello che manca è la gratitudine. Traditori? Direi peggio… quella che fa la showgirl, come si chiama… Scrive lettere sul giornale… ma basta, per piacere.

I ben informati sanno che per Fede era già vicino l’abbandono della direzione del Tg4 e si parlava già di affidare il suo posto a Salvo Sottile, l’attuale conduttore di Quarto grado. Ma forse le dimissioni di Berlusconi velocizzeranno questo processo di pre-pensionamento. Beh, qualcuno potrebbe pensare di aver colpito due piccioni con una fava.

11.373 CONDIVISIONI
Chiusura redazione Tg4, Emilio Fede: "Informazione presa a calci, io sarei sceso in piazza"
Chiusura redazione Tg4, Emilio Fede: "Informazione presa a calci, io sarei sceso in piazza"
Le dimissioni di Berlusconi nella copertina di Crozza a Ballarò [VIDEO]
Le dimissioni di Berlusconi nella copertina di Crozza a Ballarò [VIDEO]
Stop al Grande Fratello, parla Piersilvio Berlusconi
Stop al Grande Fratello, parla Piersilvio Berlusconi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni