0 CONDIVISIONI

Annozero: scoop di Formigli su Noemi Letizia e Roberta Oronzo, il video

Annozero: Formigli raccoglie la verità di Vincenzo Oronzo, fratello dell’amica di Noemi Letizia.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Marianna D Onghia
0 CONDIVISIONI
annozero_001

La puntata di ieri di Annozero, oltre al contributo video di Emma che difende la dignità della donna, ha regalato ai telespettatori un servizio che potrebbe acquisire rilevanza nella lettura del caso Rubygate.

La firma dello scoop giornalistico è quella di Formigli preso a calci dall'onorevole  La Russa nei giorni scorsi: il video arriva a fine puntata, come un colpo di scena.

Prima della messa in onda del servizio, il giornalista smonta alcune dichiarazioni del presidente Berlusconi riguardo le visite di Noemi Letizia ad Arcore: ricorderete la ragazza, divenuta famosa per l'amicizia con il premier presente al suo diciottesimo compleanno.

I fatti risalgono al 2008-2009: Noemi e la sua amica Roberta Oronzo, entrambi minorenni, trascorrono il capodanno a casa Berlusconi e le foto pubblicate da Chi e da Il Giornale testimoniano la loro presenza.

Queste istantanee però, se da un lato dimostrano la presunta castità dei festini Arcoriani, involontariamente svelano delle incongruenze: Formigli ricorda, infatti, di un'intervista del premier ad un'emittente francese, dove rivelava che Noemi non si era mai recata da sola alla sua dimora, mentre le foto non attestano la presenza di genitori, parenti o affini accanto alla ragazza.

Il secondo dubbio nasce invece da una pseudo intervista del giornalista a Vincenzo  Oronzo: vi chiederete chi sia, ebbene stiamo parlando del fratello dell'amica di Noemi presente l'ultimo dell'anno con lei.

Per tirar fuori la verità, non tutti i mezzi son leciti: le dichiarazioni dell'intervistato sono strappate durante una conversazione tra i due, a pranzo, durante le trattative per una chiacchierata con Roberta Oronzo, che poi non avverrà. La scena è ricostruita da Formigli con un attore, che doppia l'audio originale.

Il fratello della ragazza si lascia andare a delle confidenze: è una frase chiave quella dove il giovane racconta di particolari richieste che venivano fatte alla sorella, che intendeva scappare da quel mondo, habitat naturale di  alcuni vip e dei loro agenti, il più famoso dei quali è Lele Mora intervistato ad Annozero ieri sera dallo stesso Formigli.

Gli stessi regali ed elargizioni economiche che sembrano regolare i rapporti tra il premier e le sue girls, però, hanno trattenuto la ragazza nella rete di Arcore: forse la possibilità che la sua famiglia potesse trarne beneficio lavorativo l'ha convinta. Vincenzo racconta, infatti, di aver ricevuto, insieme al padre, due posti di lavoro per mezzo di personalità politiche importanti; viene citato, tra gli altri, Cesaro, presidente della provincia di Napoli.

Ai tempi dell'intervista, però, padre e figlio risultavano in gravi condizioni lavorative e lo sfogo ormai irrefrenabile dell'accorato ragazzo si lascia andare ad un'insinuazione, "Forse ora non gli serviamo più".

Un colloquio con un giornalista, forse non potrà mai essere informale con le persone coinvolte nei fatti, ma Vincenzo poteva aspettarsi questa mossa, anche se a distanza di tempo. L'ingenuità del ragazzo o uno slancio di libertà coscienzioso l'avra spinto alle dichiarazioni, che vanno prese per quello che sono: confidenziali e senza secondi fini.

Chi vuol capire capisca, quello che vuole si intende: il giudizio spetta a chi di competenza, ma le opinioni le abbiam tutti, ancora!

0 CONDIVISIONI
La Russa vs Formigli di Annozero: il video dello scontro con calci e pedate
La Russa vs Formigli di Annozero: il video dello scontro con calci e pedate
Annozero: da Santoro intervista a Saviano sulla censura Rai, video
Annozero: da Santoro intervista a Saviano sulla censura Rai, video
Annozero video: la barzelletta censurata di Berlusconi
Annozero video: la barzelletta censurata di Berlusconi
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views