La prima puntata della nuova edizione di "Live – Non è la D'Urso" ha riportato alla luce una serie di ospiti e di temi che hanno alimentato polemiche nel mondo del gossip negli ultimi mesi. Tra questi, c'è stata anche Angela da Mondello, diventata un fenomeno sui social per quel tormentone "Non c'è n'è Coviddi".

Le parole di Angela da Mondello

Angela da Mondello ha avuto modo di spiegarsi ulteriormente e di specificare che lei non ha mai voluto dire che il Covid non esiste, ma semplicemente che a Palermo il Covid non ha colpito come in altre parti d'Italia.

Ti dico grazie per avermi dato l'opportunità di far capire alla gente che io non ho detto che non credo al Covid. Quel giorno eravamo al mare, ci stavamo divertendo e quando viene quella ragazza io dico in maniera allegra "Non c'è n'è Coviddi". Nel senso che a Palermo non avevamo casi gravi. Hanno detto di tutto e di più su di me. A me spiace per le persone che sono morte per Covid, ma noi a Palermo non avevamo nulla. Abbiamo vissuto un'estate allegra e bella. Io non ho mai detto che non esiste il Covid, ho solo che detto che non esiste perché a Palermo non ci ha colpito particolarmente.

I problemi con la giustizia

Prima dell'intervista, Barbara D'Urso aveva chiarito l'assenza della signora Angela da studio perché al momento non può lasciare la Sicilia.

Ho un problema con la giustizia sto scontando la mia pena ma Barbara appena sarà possibile verrò da te e racconterò tutto. Però mi devi aiutare e devi dire pure tu che io fino ad oggi dalla signora Barbara non ho mai percepito un euro e non ho mai avuto un manager.

Barbara D'Urso ha sottolineato che non è un problema grave, ma che presto la signora Angela verrà in studio a spiegare.

Il Covid in Sicilia

Il successo di Angela da Mondello è stato assoluto e trasversale, al punto che anche su Instagram il suo profilo ufficiale ha superato in pochissimo tempo la quota di oltre centomila follower. Polemiche e critiche nei confronti di un personaggio che ha diviso l'opinione pubblica per dichiarazioni leggerissime e certamente pericolose. Ma riguardo le ultime affermazioni proprio a Live – Non è la D'Urso, non è proprio vero che a Palermo "non c'è n'è Coviddi". Per questo le dichiarazioni e il fenomeno tormentone della Signora Angela, va preso con le pinze. Leggendo le statistiche, su 288.000 casi totali in Italia, i casi totali in Sicilia sono 5640 con 3140 guarigioni e un totale di 289 decessi al 14 settembre 2020.